Venerdý 17 Settembre15:28:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Inner Wheel Riccione-Valconca, il collare ad Antonia Vescia nel segno dell'amicizia

Sarà in carica fino a fine giugno 2022. Il testimone da Giuia Airaudo

Attualità Riccione | 15:42 - 27 Luglio 2021 da sx Franca Romagnoli, Lilly Pasini, Antonia Vescia (neo  Presidente), Simona Granelli (neo Governatrice Distretto 209),  Giulia Airaudo (Presidente uscente), Alessandra Gasperini,  Cinzia Tomatis (4 autorità Inner Wheel). da sx Franca Romagnoli, Lilly Pasini, Antonia Vescia (neo Presidente), Simona Granelli (neo Governatrice Distretto 209), Giulia Airaudo (Presidente uscente), Alessandra Gasperini, Cinzia Tomatis (4 autorità Inner Wheel)..

Si è svolta mercoledì 21 luglio all'hotel Corallo la cerimonia dello scambio delle consegne del club Inner Wheel Riccione-Valconca “Rosa dei Malatesta”, con il passaggio del "collare" di presidente dalle mani di Giulia Airaudo ad Antonia Vescia, che guiderà il club da fino alla fine di giugno 2022. Alla cerimonia erano presenti la neo governatrice del Distretto 209 Simona Granelli, diverse autorità dell’Inner Wheel, la presidente e alcune socie del club padrino di Rimini riviera e la presidente del club di San Lazzaro oltre, alle socie del club di Riccione.

Nell’esporre l’indirizzo programmatico della sua presidenza, Vescia ha sottolineato che sarà l’amicizia a rappresentarne il fulcro. E questo non solo perché l’amicizia è la prima finalità dell’Inner Wheel, ma anche perché nonostante la pandemia è proprio grazie ai rapporti di amicizia, vale a dire dall’unità, dal confronto, dalla condivisione di valori e intenti, dalla disponibilità reciproca  aperseguire obiettivi comuni che siamo riuscite a realizzare l’attività di service rivolta non solo alla nostra città di Riccione e al territorio.
 

Inner Wheel Riccione-Valconca Rosa dei Malatesta

È  nato  uffcialmente il 30  ottobre 2017  il Club Riccione-Valconca “Rosa dei Malatesta” con sede presso l'hotel Corallo di Riccione. L’International Inner Wheel è la più grande organizzazione femminile di service al mondo, conta oltre 107.000 socie  appartenenti  a  4.062  Club  sparsi  in  99  Nazioni  e  Territori;  dall’Europa, all’Africa, India, Filippine, Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti, e Canada, per citarne soltanto alcuni.

Nel logo e nella denominazione del IW   Club Riccione-Valconca abbiamo voluto inserire la rosa, uno dei simboli ricorrenti della nobile famiglia italiana dei Malatesta, tra le più infuenti del Medioevo che dominò sulla Signoria di Rimini e sui vari territori della Romagna. La rosa che rappresenta la bellezza. Ed è proprio dal concetto di bellezza come modello di sviluppo del territorio, legato alla cultura, alla responsabilità sociale, che siamo partite. Cerchiamo di attrarre e coinvolgere amiche pronte a dare una mano. Passione, unione, slancio, partecipazione, sono i valori che ci contraddistinguono e che riescono ancora ad emozionarci.

< Articolo precedente Articolo successivo >