Sabato 18 Settembre10:24:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Gli ruba il telefonino con la scusa di volergli vendere droga: beccato dalla polizia

Il rapinatore è stato subito condotto in carcere. L'episodio alle 3 di lunedì notte

Cronaca Rimini | 15:10 - 27 Luglio 2021 Gli ruba il telefonino con la scusa di volergli vendere droga: beccato dalla polizia

Attorno alle 3 di lunedì notte una volante della polizia di Stato è intervenuta sul lungomare Tintori, poiché era giunta alla locale sala operativa la richiesta di un giovane rapinato del suo cellulare.

La vittima, mentre passeggiava insieme ad un amico, veniva avvicinata da un cittadino tunisino e con la scusa di vendere della sostanza stupefacente, lo strattonava e gli strappava di mano un telefono cellulare per poi scappare in sella ad una bicicletta condotta da un complice rimasto ignoto.

La vittima in costante collegamento telefonico con la sala operativa forniva una descrizione del responsabile e della direzione intrapresa dal fuggitivo. Il rapinatore dopo una breve fuga veniva prontamente bloccato dagli operatori e perquisito. Nella tasca è stato rinvenuto il cellulare rubato.
Il rapinatore è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >