Mercoledý 29 Settembre05:40:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, sindaco Tosi: 'Non si usi la scelta vaccinale per esasperare gli animi dei cittadini e farne strumento politico'

"Libertà di scelta è importante e va rispettata"

Attualità Riccione | 15:20 - 26 Luglio 2021 Renata Tosi sindaco di Riccione Renata Tosi sindaco di Riccione.

Anche il sindaco di Riccione Renata Tosi si esprime sul vaccino anti Covid alla luce delle proteste che ci sono state questo week-end a seguito delle proteste in piazza su “Green pass” e obbligo vaccinale. "Sono prenotata per fare il vaccino – rivela Tosi - anche se il Covid l'ho avuto. Credo anche che la libertà di scelta sia sempre importante e vada rispettata ancora di più quando quella scelta mette in gioco la salute. Strumentalizzare politicamente la scelta vaccinale, dividere ed esasperare gli animi, dividere i cittadini tra buoni e cattivi, è dannoso. E' sbagliato. Usare e strumentalizzare i vaccini, al di là delle convinzioni personali, è segno di debolezza politica profonda. E' sintomo di incapacità di guidare le comunità, le quali devono essere libere di scegliere. Io dico non abbiate paura delle libertà, nostra e degli altri, se alla base c'è il rispetto reciproco delle diverse opinioni su cui invito a riflettere. Per dirla con Voltaire: ‘Non sono d'accordo con quello che dici ma combatterò fino alla morte affinché tu possa dirlo’".  
 

Dichiarazione che “cozza” con quella fatta dal primo cittadino di Rimini, Andrea Gnassi (QUI la news) che aveva lanciato un invito non solo a fare il vaccino, ma a convincere gli altri a farlo. Ancor di più ritenendo la campagna vaccinale "la strada maestra" e il green pass "la soluzione migliore per evitare provvedimenti molto più severi”.

< Articolo precedente Articolo successivo >