Mercoledý 22 Settembre12:45:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Infrange i domiciliari per farsi un giro a Riccione, arrestato dai carabinieri

Il 53enne foggiano si è giustificato dicendo di aver confuso il giorno di permesso

Cronaca Riccione | 13:28 - 25 Luglio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Un 53enne foggiano è stato beccato dai carabinieri della sezione radiomobile di Riccione mentre era in giro per la città a bordo della propria autovettura nonostante gli fosse stata imposta la misura degli arresti domiciliari. Arrestato il 13 maggio per aver aggredito un coetaneo all’esterno di un locale sul porto di Riccione al culmine di una lite nata per futili motivi, non poteva uscire dalla propria abitazione, se non previa permesso. Proprio questa è la giustificazione impugnata di fronte alle forze dell'ordine, ovvero di aver confuso il giorno di permesso per allontanarsi, che però non gli è bastata per evitare l'arresto per evazione. Lunedì sarà sottoposto a rito direttissimo.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >