Giovedý 01 Dicembre08:46:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Orrore per una 40enne, violentata e stuprata in autostrada dall'ex compagno

La donna, residente a Rimini, stava tornando a Napoli per le vacanze. Provvidenziale l'intervento della Polstrada

Cronaca Rimini | 07:51 - 21 Luglio 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Sequestrata e violentata dall'ex fidanzato in autostrada mentre torna a casa per le ferie. Un quarantenne ha rintracciato la sua ex fidanzata, residente a Rimini, che era partita alla volta di Napoli. La donna era su un bus e quando l'uomo l'ha trovata, era in transito sull'A1. L'ex l'ha costretta con la forza a salire in auto dove l'ha poi stuprata.
 

A salvare la donna una pattuglia della Polizia Stradale. Gli agenti hanno notato la macchina ferma in una piazzola di sosta nel tratto compreso tra Cassino e Caianello ed hanno visto all'interno una donna che si dimenava e piangeva. Non appena i poliziotti hanno aperto la portiera la vittima è uscita fuori mezza nuda e sconvolta. La donna è stata portata al pronto soccorso a Cassino dove è stata accertata la violenza. L'uomo è stato subito bloccato ed arrestato per violenza sessuale e lesioni.

< Articolo precedente Articolo successivo >