Sabato 31 Luglio23:19:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Rimini Summer Pride 2021 dedicato a Raffaella Carrà

La quinta edizione dell'evento è in programma il 7 agosto

Attualità Rimini | 12:54 - 17 Luglio 2021 Raffaella Carrà Raffaella Carrà.

Le prime quattro edizioni del Rimini Summer Pride si sono svolte nell'ultimo weekend di luglio, ma la pandemia e la concomitanza con la Notte Rosa ha fatto slittare l'evento per i diritti Lgbtq al 7 di agosto lungo il Parco del Mare, il rinnovato lungomare riminese. "Diversamente dagli altri anni sarà molto più leggero - spiega il presidente di Arcigay e organizzatore Marco Tonti -, perché dobbiamo stare molto attenti affinché non si creino assembramenti e si possano rispettare le regole del distanziamento". Il programma prevede una passeggiata a Marina Centro di Rimini dedicata a Raffaella Carrà, lo slogan sarà infatti 'Facciamo rumore'. "Il rumore dei sentimenti, degli amori che esplodono, degli occhi che si aprono e delle catene che si spezzano", spiega Tonti. Raffaella Carrà è nata a Bellaria, a pochi chilometri da Rimini. Il suo Comune di nascita ha deciso di intitolargli il nuovo lungomare in corso di ristrutturazione. Quest'anno la comunità ha un motivo in più per scendere in strada, oltre alla voglia di rivedersi, ovvero il ritorno in aula del ddl Zan che "rischia di cadere sotto colpi incrociati da parte di molti nemici - afferma l'attivista -. È importante far vedere che ci sono migliaia di persone che sono persone a fare chilometri e metterci la faccia per chiedere che questa legge venga approvata senza menomazioni, perché quello che qualcuno chiama compromesso o accordo è in realtà una menomazione che lascerebbe fuori una parte sostanziale della nostra comunità".

 

< Articolo precedente Articolo successivo >