Venerd́ 30 Luglio07:23:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si spaccia per assicuratore e truffa i gestori del cinema Fulgor. A processo

A Rimini ha preso il via il processo a carico di un 53enne italiano

Attualità Rimini | 16:16 - 13 Luglio 2021 Cinema Fulgor Cinema Fulgor.


Si è spacciato per broker di un'assicurazione, truffando i gestori del cinema Fulgor di Rimini. E' partito oggi (martedì 13 luglio) il processo che vede imputato un 53enne italiano, per fatti risalenti all'anno 2017. Cinque anni fa infatti gli attuali gestori del cinema, partecipando al bando promosso dal comune di Rimini proprio per la gestione, dovettero stipulare una polizza assicurativa, quale requisito per poter presentare domanda. L'uomo si presentò loro come broker di un'importante compagnia assicurativa italiana e predispose il contratto, falsificando una serie di documenti. La controparte versò tramite bonifico decine di migliaia di euro, ma successivamente, prendendo contatto con l'assicurazione, emerse che non c'era alcun contratto valido stipulato. Il 53enne, che attualmente è ai domiciliari, è finito dunque a processo a Rimini: la prossima udienza si terrà nel gennaio 2022. I gestori del cinema si sono costituiti parte civile attraverso i loro legali, gli avvocati Alessandro Catrani e Francesca Lotti.



 

< Articolo precedente Articolo successivo >