Giovedě 05 Agosto04:10:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: in tasca un ovetto di plastica con 2,5 grammi di coca, denunciato

Nei guai è finito un cittadino straniero di 35 anni, sorpreso a vendere la droga

Cronaca Rimini | 11:31 - 10 Luglio 2021 La droga sequestrata La droga sequestrata.

Prosegue l’attività quotidiana di presidio e controllo del territorio da parte della Polizia Locale di Rimini. La squadra di polizia giudiziaria è intervenuta ieri mattina nei pressi di uno stabilimento balneare di Rimini sud, a seguito di alcune segnalazioni circa la presenza di soggetti dediti allo spaccio di droga. I controlli hanno portato al fermo di un cittadino straniero, classe 1986, colto mentre vendeva ad un altro cittadino straniero due dosi di cocaina, per un totale di circa un grammo. A seguito della perquisizione, gli agenti hanno trovato addosso al 35enne un ovetto di plastica contenente altri 2,5 grammi di cocaina suddivisi in quattro dosi. L’uomo, risultato presente irregolarmente sul territorio italiano, è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato condotto all’ufficio immigrazione per espletare le procedure di allontanamento dal territorio italiano. L’acquirente della dose è stato invece segnalato alla Prefettura.  

 

< Articolo precedente Articolo successivo >