Venerd́ 30 Luglio20:20:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Attività per ragazzi disabili, aumentano gli spazi a favore dell'associazione Pacassoni

I volontari dell’associazione sono operativi anche all’interno del Summer Sport della Marignanese Calcio

Attualità San Giovanni in Marignano | 17:12 - 08 Luglio 2021 Attività per ragazzi disabili, aumentano gli spazi a favore dell'associazione Pacassoni


Continua il percorso di potenziamento delle attività che l’associazione Davide Pacassoni  svolge all’interno del Comune di San Giovanni in Marignano, fornendo assistenza a bambini, ragazzi e adulti con disabilità di tutto il Distretto Sociosanitario di Riccione (13 Comuni). "In questi ultimi anni il campo d’azione dell’associazione ha visto una vera e propria evoluzione sia nell’ampliamento delle attività, sia nel numero di utenti e volontari interessati e anche nei luoghi dove le esperienze inclusive vengono realizzate", spiega l'amministrazione comunale di San Giovanni in Marignano. Dalle aule, palestra  e giardino dell’Istituto Maestre Pie, ai luoghi principali del borgo,  al campetto da basket di via Siena dove lo scorso venerdì è partita l’attività estiva del Basket. Il sindaco Morelli e la vicesindaco Bertuccioli sono intervenuti in questa occasione per salutare bambini, ragazzi e volontari insieme alla Presidente dell’associazione Anna Pedoni.

Le attività non si sono fermate con l’avvento del periodo estivo: i ragazzi stanno infatti continuando il corso di Basket al venerdì pomeriggio e le attività di autonomia e aiuto compiti al mercoledì pomeriggio fino a fine luglio, riprendendo poi nel mese di settembre, quando, grazie alla collaborazione con i Lions Club ed il Centro Ippico Marignano, è programmato anche per questa annualità il corso di Ippoterapia.

I volontari dell’associazione sono operativi anche all’interno del Summer Sport della Marignanese Calcio, collaborando anche a progetti laboratoriali espressivi, finanziati dalla Regione Emila-Romagna, insieme a Teatro Cinquequattrini aps, realtà con la quale è presente una significativa collaborazione con le attività del Teatro delle Diversabilità, sostenuto dal Comune di San Giovanni in Marignano e da una serie di altre realtà territoriali.

Inoltre, in questo periodo, i volontari della Pacassoni hanno anche effettuato un corso BLSD per apprendere la sequenza di rianimazione di base in caso di arresto cardiaco e/o respiratorio e le conoscenze relative all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico con l’Ingegnere Luca Merli del Centro Formazione Romagna. “Questa scelta mira a potenziare le competenze e la possibilità di donare aiuto da parte dei volontari”, afferma Anna Pedoni. L'amministrazione comunale aggiunge: “Si tratta di un ulteriore gesto di profonda umanità e utilità sociale.  Questo modello di lavoro che mira a connettersi sempre più con il territorio, con ciò che vi accade e chi vi abita è la migliore strada verso la realizzazione di una più effettiva inclusione".

 

< Articolo precedente Articolo successivo >