Domenica 14 Agosto16:09:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

FICO riparte e si rinnova: San Daniele DOP presenza costante

I visitatori saranno accolti in uno spazio ristorativo dedicato

Eventi Emilia Romagna | 15:04 - 06 Luglio 2021 FICO riparte e si rinnova: San Daniele DOP presenza costante


Dopo oltre un anno ci siamo: il 7 luglio alle ore 19 sarà inaugurata la nuova versione di FICO “il Parco da gustare”. Dal 22 luglio, invece, si riapriranno le porte per tutti i visitatori. L’unico parco al mondo a tema cibo, rinnovato negli spazi e nella strategia con 30 nuove attrazioni, 7 aree a tema, 26 tra ristoranti e street food, 13 fabbriche con show multimediali e una fattoria degli animali. 

Il nuovo FICO, erede del concetto di Expo Milano 2015, si sviluppa su una superficie di circa 15 ettari, all’interno dell’ex mercato ortofrutticolo di Bologna, corrispondenti a 10 campi da calcio e dedicati interamente ai prodotti tipici italiani. Nel triennio pre-pandemia, FICO ha generato l’11% del turismo bolognese con circa 5 milioni di visitatori, ospitando i più importanti marchi d’eccellenza enogastronomica del Made in Italy. Immancabile tra questi il Prosciutto di San Daniele, presente all’ingresso del parco nell’area salumi con uno spazio ristorativo dedicato al San Daniele DOP. 

Il Chiosco San Daniele pronto ad accogliere i visitatori 

Il Chiosco “San Daniele” propone un’ampia gamma di piatti gourmet e varie tipologie di taglieri a base di Prosciutto di San Daniele (qui potete vedere il menù in anteprima), accompagnate da una scelta di specialità enogastronomiche del Friuli-Venezia Giulia. I visitatori possono gustare i prodotti direttamente presso il Chiosco oppure acquistare il Prosciutto di San Daniele da asporto.

Sono molti gli appuntamenti in programma nello spazio dedicato. Alle ore 11 e alle ore 18 è possibile partecipare alla ‘San Daniele Experience’, una presentazione al pubblico sensoriale di quelle che sono le principali caratteristiche distintive e organolettiche del San Daniele DOP. Verrà offerta una panoramica su questo iconico prosciutto stagionato, le cui caratteristiche uniche e irripetibili derivano dal particolare ambiente geografico di riferimento. Il Prosciutto di San Daniele DOP è un prosciutto crudo stagionato, prodotto da 31 aziende a San Daniele del Friuli, un piccolo borgo al centro del Friuli-Venezia Giulia, senza nessun tipo di additivo o conservante, riconoscibile per la presenza dello zampino e la sua forma che ricorda quella di una chitarra. 

Il Consorzio è presente nel parco dall’inaugurazione, nel novembre 2017, con oltre 1,3 milioni di fette di San Daniele DOP servite.Perché il San Daniele è amato in tutto il mondo. Apprezzato in tutto il mondo per gusto e valori nutrizionali, il Prosciutto di San Daniele è il settimo prodotto italiano nel panorama del settore agroalimentare italiano. È uno degli alimenti cardini della dieta mediterranea, tra le più sane al mondo, grazie alla sua composizione nutrizionale, che si caratterizza per un alto contenuto di proteine, vitamine, minerali e con un basso contenuto di grassi sia saturi sia insaturi, caratteristiche che lo rendono perfetto anche per diete ipocaloriche e di facile digeribilità. A garantire quest’ultima ci pensa una stagionatura accurata, minimo di 13 mesi. Inoltre, è privo di sostanze artificiali come conservanti, nitriti o nitrati e di conseguenza è naturale e sano. 
Un nuovo approccio multisensoriale per stimolare i 5 sensi grazie a esperienze di gusto, olfattive, visive, sonore e tattili, vi aspettano a FICO e al Chiosco San Daniele, una tappa da non perdere in questa calda stagione estiva.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >