Marted́ 27 Luglio12:54:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Agricoltura: il grano resiste alle criticità meteo

Confagricoltura, "buona annata nonostante timori cerealicoltori"

Attualità Rimini | 14:14 - 01 Luglio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Il grano resiste alle criticità del meteo e alla siccità, almeno in Emilia-Romagna. "È una buona annata visto i timori dei cerealicoltori alla vigilia della trebbiatura". Lo spiega all'Ansa Lorenzo Furini, presidente dei cerealicoltori di Confagricoltura Emilia-Romagna. La raccolta del grano procede in regione dove finora è stato trebbiato quasi il 70% del frumento tenero e duro, sui 240.000 ettari coltivati da Rimini a Piacenza. "Le stime - sottolinea Furini - attestano rese in aumento nel tenero, rispetto all'anno scorso, e una produzione regionale che potrebbe sfiorare i 9.600.000 quintali. Più importante la performance produttiva nel duro, con rese superiori alla media dell'ultimo quinquennio, e un raccolto atteso vicino ai 4.600.000 quintali; soprattutto la qualità si profila ottima: un contenuto proteico elevato, dal 14,5% in su, con punte oltre il 16%, e un peso specifico compreso fra 81-85 kg/hl", osserva il responsabile dei produttori di cereali. Si è già conclusa, invece, la trebbiatura dell'orzo su una superficie complessiva di 25.000 ettari. "Bilancio soddisfacente: + 4-6% di produzione rispetto all'anno scorso e un elevato peso specifico". Da sottolineare in particolare il rilancio della coltivazione del frumento duro (la superficie regionale coltivata è passata nell'anno da 45.000 a 74.000 ettari). 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >