Domenica 01 Agosto10:55:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ciclomotori senza targa e assicurazione, sanzionata pizzeria d'asporto di Rimini

E' quanto emerso dai controlli serali della Polizia Municipale. Il titolare sanzionato anche per le norme Covid

Attualità Rimini | 13:40 - 01 Luglio 2021 Polizia Municipale di Rimini (foto di repertorio) Polizia Municipale di Rimini (foto di repertorio).


È un’attività trasversale di presidio del territorio quella messia atto ieri sera (mercoledì 30 giugno) dalle forze della Polizia Locale, impegnata su tutto il territorio comunale da nord a sud e contemporaneamente su diversi fronti operativi: da quello dei controlli antidroga, al decoro urbano, alla sicurezza delle strade, fino al contrasto delle violazioni amministrative dei locali.  

Nel turno serale, dalle 19, sono state diverse le pattuglie di agenti della Polizia Locale in abiti civili che hanno svolto un servizio capillare e diversificato,  coinvolgendo 2 squadra di Polizia Giudiziarie, una di Polizia Amministrative e una unità cinofila.  

Due di queste pattuglie - per un totale di 7 agenti coadiuvati dall’unità cinofila - si sono concentrati nei controlli della zona di Marina Centro iniziando da una pizzeria d’asporto che utilizzava ciclomotori per le consegne non in regola con le norme del Codice della Strada. Attratti infatti dalla mancanza della targa su due di questi mezzi parcheggiati fuori dal locale, gli agenti hanno eseguito un controllo incrociato con il data base, da cui è emersa anche la mancata copertura assicurativa per entrambi i ciclomotori. Da lì le sanzioni al titolare del locale, proprietario anche dei veicoli a due ruote di circa 800 € ciascuna. Alla pizzeria artigianale sono state contestate anche alcune violazioni amministrative in merito all’inosservanza di alcuni aspetti della normativa Covid.

Il servizio è poi proseguito sul lungomare dove, la stessa squadra di agenti ha operato un posto di controllo finalizzato alla sicurezza stradale. Sono state riscontrate una decina di violazioni al codice della strada per alcune irregolarità legate alle norme di comportamento.

L’attività antidroga è stata condotta nelle adiacenze di un locale a Marina Centro che è stato ispezionato nella parte esterna.  Qui sono stati fermati e identificati alcuni giovanissimi che sul retro del locale sono stati trovati in possesso di alcune dosi per un totale di 15 grammi di marijuana. Oltre al sequestro della sostanza i riminesi - due 15enni e un maggiorenne - sono stati segnalati alla Prefettura.

Parallelamente, in altre zone della città - a sud e a nord del territorio comunale - sempre ieri sera era in azione un’altra pattuglia di 4 agenti in borghese per il presidio del territorio finalizzato al contrasto dei fenomeni di degrado urbano come la prostituzione stradale. Un servizio che, nel medesimo turno, che inizia dalle ore 19,  ha prodotto altre 12 sanzioni, tra cui un cliente. Numeri che si aggiungono ai circa 70 verbali fatti nelle ultime 3 settimane per far rispettare la prescritta Ordinanza sindacale, a conferma dell’azione capillare ed incisiva della Polizia Locale sul fronte del contrasto alla prostituzione stradale. Durante questo servizio sono state allontanate anche alcune carovane di nomadi che si stavano posizionando nella zona sud della città.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >