Marted́ 03 Agosto00:02:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: socio preleva soldi della societa per pagarsi il dentista. A processo

Gli ammanchi per l'acquisto di generi alimentari e in un'occasione per pagare il dentista

Cronaca Rimini | 07:57 - 11 Luglio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Era entrato in società con un ragazzo sardo, oggi 28enne, per aprire un negozio di vendita all'ingrosso e al dettaglio di sigarette elettroniche. Nell'oggetto sociale, fu prevista anche la vendita di generi alimentari: ma un 39enne riminese utilizzò i soldi della società per fare acquisti personali, proprio di generi alimentari, e in un'occasione per pagare il conto del dentista, circa 500 euro. Secondo la procura si è trattata quindi di appropriazione indebita, da parte del 39enne, difeso dall'avvocato Alvaro Rinaldi e accusato di prelievi indebiti dal conto corrente della società, e di aver utilizzato i soldi per fini estranei a quelli societari. Il 28enne notò le anomalie e chiese inutilmente chiarimenti all'ex socio. Decise così di presentare denuncia per gli ammanchi, risalenti all'estate del 2013. Il processo, rinviato in autunno, in questo momento è alla fase dell'audizione dei testimoni. Nell'ultima udienza è stato sentito il capo dell'ufficio legale di una nota azienda riminese specializzata nella vendita all'ingrosso di generi alimentari.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >