Domenica 14 Agosto16:18:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Come spostare la polizza assicurativa da un'auto all'altra?

​​​​​​​Il mercato delle auto, nuove o usate, sta ritrovando una rinnovata linfa in questo periodo

Attualità Rimini | 17:06 - 30 Giugno 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


+++Pubbliredazionale+++

Il mercato delle auto, nuove o usate, sta ritrovando una rinnovata linfa in questo periodo, grazie soprattutto al contenimento sempre più efficiente del virus da Covid-19.

Molte persone ne stanno quindi approfittando per acquistare un mezzo a prezzi convenienti. A questo punto però sorgono diverse domande: come assicurare il veicolo? É possibile trasferire la polizza assicurativa dalla vecchia auto a quella nuova? Ci sono sistemi per risparmiare?

Le alternative fondamentalmente sono due. La prima opzione è trasferire la polizza già esistente dal mezzo vecchio a quello nuovo. La seconda invece consente di ereditare la classe di merito più favorevole all'interno del proprio nucleo familiare, mantenendo entrambe le vetture in circolazione. 

Questa seconda opzione è possibile grazie alla RC familiare, che va ad integrare la legge Bersani. Con questa formula è possibile trasferire la classe di merito da un mezzo all'altro, nella stessa famiglia, anche se appartengono a categorie diverse.

Se l'utente intende trasferire la vecchia polizza sull'auto appena acquistata, deve semplicemente trasferire la vecchia polizza. Le operazioni sono piuttosto semplici, basta indicare alla propria compagnia il desiderio di trasferire la polizza da un mezzo all'altro. Così facendo si conserva la stessa classe di merito, purché l'assicurato sia il proprietario di entrambi i veicoli.

Se l'assicurato vuole sottoscrivere una polizza ex novo, può anche rivolgersi ad un'altra compagnia per sottoscrivere il contratto. Sono richiesti i seguenti documenti: certificato assicurativo della vecchia vettura, libretto del veicolo dove trasferire la nuova polizza e prova dell'alienazione del veicolo.

Poiché si tratta di passaggi delicati, dove eventuali errori possono comportare sanzioni anche molto salate, è consigliabile rivolgersi ad assicurazioni dirette affidabili che conoscono perfettamente tutte le normative.

In particolare i clienti richiedono un servizio non solo affidabile, ma anche veloce e proattivo, con la possibilità di svolgere in autonomia le principali operazioni.

Le assicurazioni online Genertel spiccano proprio per efficienza e semplicità di utilizzo. Il sito risulta molto intuitivo e gli utenti possono comodamente creare la polizza che desiderano, selezionando eventualmente le garanzie accessorie più indicate.

Il gruppo assicurativo si fa inoltre apprezzare per un servizio clienti scrupoloso ed efficiente, pronto a seguire l'assicurato nella fase commerciale, in caso di incidente ed in generale per tutta la durata della copertura.

Al momento della sottoscrizione bisogna poi considerare alcuni fattori, che possono far aumentare oppure abbassare i prezzi.

Tra questi ci sono i dati del veicolo. Automobili con una cilindrata molto alta vanno più veloce e, teoricamente, hanno maggiori possibilità di essere coinvolte in incidenti.

I mezzi nuovi invece sono più reattivi, quindi garantiscono una guida più sicura.

Anche i dati anagrafici dell'assicurato incidono in maniera importante. Residenza, esperienza di guida ed età sono tutti fattori che le compagnie dirette tengono in considerazione per stabilire il premio finale.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >