Mercoledý 28 Luglio04:24:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Torna uno degli hotel simbolo degli anni ruggenti di Riccione

E' l'hotel Vienna, che sarà sottoposto a riqualificazione dopo l'acquisizione da parte della Bizzi&Partners

Attualità Riccione | 13:03 - 30 Giugno 2021 Renata Tosi, sindaco di Riccione Renata Tosi, sindaco di Riccione.


E' iniziato il conto alla rovescia per la riqualificazione dell'Hotel Vienna, la cui proprietà è stata acquisita dalla società Bizzi&Partners, dopo il rilascio del permesso a costruire da parte della Commissione di Vigilanze e l'ok della Giunta del Comune di Riccione di procedere alla monetizzazione per la quota-parte dei parcheggi pubblici. Tornerà in piena attività e a splendere, "Sotto il sole di Riccione", uno degli hotel simbolo degli anni ruggenti, albergo appartenuto ad Abner Fascioli, uomo d'affari ed albergatore, nato a Mantova nel 1925 e scomparso nel 2016 a San Giovanni in Marignano. Sulla sua figura, console onorario in Lussemburgo, si è scritto nelle cronache cittadine, ma l'Hotel Vienna da anni aveva perso in glamour e quello scintillio di un brand unico che tanto negli anni aveva contribuito al successo della Perla Verde. 

"La riqualificazione dell'Hotel Vienna per la città di Riccione riveste un'importanza storica e strategica allo stesso tempo - ha detto il sindaco di Riccione, Renata Tosi -. Sono convinta che per rafforzare il brand Riccione sui mercati internazionali e nazionali del turismo, oggi, serva ancor di più una programmazione di qualità sul territorio. Questi investimenti, queste iniziative imprenditoriali private che camminano di pari passo con gli investimenti pubblici tesi a riqualificare la città in zone strategiche, come il centro, il porto, i viali dello shopping, sono la dimostrazione che si può fare, si può collaborare per migliorare e prosperare. L'Hotel Vienna, come altre riqualificazioni che arriveranno, è il frutto di uno strumento urbanistico introdotto dalla Regione Emilia Romagna nel 2000. L'articolo 7 ter della legge numero 20 del 2000 sulla ristrutturazione edilizia e gli incentivi volumetrici previsti dalla pianificazione urbanistica hanno dato la possibilità ai Comuni di dare delle premialità a privati o società che ristrutturando migliorano l'efficienza energetica e la sicurezza sismica degli immobili. Come Amministrazione abbiamo subito recepito questa norma con la variante al Piano Regolatore, creando opportunità per la città e per i residenti"

L'Hotel Vienna è una struttura ricettiva centralissima con due corpi distinti uno che si colloca tra i viali Milano, Gramsci, Nazario Sauro e Damiano Chiesa, e l'altro sui Viali Milano, Nazario Sauro e Lungomare della Repubblica, attualmente utilizzato come attrezzature sportive serventi la struttura alberghiera.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >