Giovedý 29 Luglio09:11:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La stazione ecologica di Bellaria-Igea Marina torna operativa dopo mesi di fermo

Lo stop dovuto ad alcuni lavori di sistemazione dell’infrastruttura

Attualità Bellaria Igea Marina | 15:25 - 25 Giugno 2021 In foto: Stazione ecologica di Bellaria In foto: Stazione ecologica di Bellaria.

Dal 28 giugno i cittadini potranno riportare macerie e ferro alla stazione ecologica di Bellaria-Igea Marina.

Dopo alcuni mesi di fermo, dovuto a lavori di sistemazione dell’infrastruttura, l’area del centro di raccolta di via Fornace 14 dedicata a queste tipologie di rifiuti, da lunedì sarà di nuovo a disposizione dei cittadini nei normali orari di apertura.
Da lunedì 28 giugno alla stazione ecologica di Bellaria in via Fornace 14 le utenze domestiche possono conferire le macerie e gli ingombranti ferrosi.

L’area dedita allo stoccaggio degli inerti (macerie) e del ferro, dopo essere stata occupata per alcuni mesi da altri materiali per via di lavori di sistemazione e messa in regola dell’infrastruttura, ora è di nuovo a disposizione dei cittadini nel normale orario di apertura: dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 12:30 e il martedì e sabato pomeriggio dalle 14:30 alle 18:30.

Hera ne approfitta per ricordare che i servizi per la raccolta dei rifiuti funzionano solo se c’è la piena collaborazione della cittadinanza e per prevenire l’abbandono sono attivi altri servizi:
1) Ritiro gratuito a domicilio di ingombranti Raee e potature, attivabile chiamando il Numero Verde Servizio Clienti Hera 800 999 500 (gratuito da rete fissa e mobile, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18)
2) Cambia il finale: i beni ancora riutilizzabili si possono donare alle Onlus: l’elenco di quelle convenzionate per territorio è disponibile su www.guppohera.it/cambiailfinale

Hera ricorda infine che le segnalazioni, fondamentali per mantenere il decoro della città, possono essere effettuate anche sul sito www.gruppohera.it o tramite l’App gratuita Il Rifiutologo - scaricabile gratuitamente su www.ilrifiutologo.it e disponibile per iPhone/iPad e Android - oggi integrata anche con Alexa, l’intelligenza artificiale di Amazon, a cui è possibile chiedere anche informazioni sul calendario di raccolta porta a porta nei comuni in cui è attivo il servizio.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >