Giovedý 05 Agosto04:52:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Comunali: nel Pd di Rimini torna in campo l'ipotesi primarie 

Il responsabile enti locali del Pd Boccia ha incontrato i due principali pretendenti in campo

Attualità Rimini | 19:33 - 22 Giugno 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Nel centrosinistra di Rimini torna in campo l'ipotesi primarie per la scelta del candidato sindaco, inizialmente esclusa per non lacerare la coalizione. Il responsabile enti locali del Pd Francesco Boccia ha incontrato i due principali pretendenti in campo, la presidente del consiglio regionale Emma Petitti, e l'assessore della giunta Gnassi, Jamil Sadegholvaad. Le ipotesi, fanno sapere dallo staff di Petitti, sono due: o le primarie oppure "una sintesi alta che possa proporre alla città un forte progetto amministrativo e innovativo per i prossimi cinque anni", ovvero quello a cui il Pd di Rimini sta lavorando senza successo da un mese. Il confronto va avanti anche con la consapevolezza che i tempi per organizzare le primarie si fanno sempre più stretti.

< Articolo precedente Articolo successivo >