Giovedý 29 Luglio07:12:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, inaugurato il nuovo percorso ciclopedonale di Sant’Agata

La sindaca Parma: "Nuova possibilità per la mobilità sostenibile in sicurezza"

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:13 - 21 Giugno 2021 Taglio del nastro Taglio del nastro.

Taglio del nastro a Santarcangelo per il nuovo percorso ciclopedonale della frazione di Sant’Agata, che collega via san Bartolo a via Morigi – sede del centro parrocchiale Giovanni Paolo II – alla presenza di bambini e bambine del centro estivo “Fai centro!” dell’associazione sportiva dilettantistica culturale Ag23.
 

Dopo gli interventi della sindaca Alice Parma e dell’assessore alla Pianificazione urbanistica, Filippo Sacchetti, hanno preso la parola per un saluto Patrizia Campidelli e Vittorio Succi di Edilimpianti, l’azienda che ha eseguito l’intervento nell’ambito di un accordo pubblico-privato. Dopo il taglio del nastro i presenti hanno percorso a piedi i 300 metri della nuova pista, raggiungendo il centro parrocchiale per un momento di gioco al centro estivo incentrato sui temi della mobilità sostenibile.
 

“Questo intervento rappresenta un ottimo esempio di collaborazione tra pubblico e privato, guidata dall’obiettivo condiviso del bene per tutta la comunità” ha detto la sindaca Alice Parma. “Il nuovo percorso ciclopedonale si inserisce inoltre nel più ampio lavoro sulla mobilità sostenibile che stiamo portando avanti anche attraverso il Pums, partito da un’analisi delle abitudini di mobilità dei santarcangiolesi. L’intento è riuscire a diversificare la mobilità, offrendo possibilità preferenziali a chi si muove in auto, in bici e piedi, oltre a incentivare il cambiamento delle abitudini in direzione di una mobilità più sostenibile. La scuola primaria, il centro civico e ora anche il centro parrocchiale di San Bartolo sono raggiungibili a piedi in piena sicurezza: l’obiettivo in prospettiva è migliorare il collegamento ciclabile della frazione con il centro, ma intanto questo nuovo step – ha concluso la sindaca – offre ulteriori possibilità di cambiamento delle abitudini nelle scelte della mobilità quotidiana”.
 

“L’inaugurazione di una pista ciclabile è sempre un momento importante – ha aggiunto l’assessore Sacchetti – in particolare quanto si tratta di un nuovo collegamento sostenibile tra il centro e le frazioni., tra luoghi di socialità e interesse che uniscono la comunità. Ringrazio gli uffici comunali che negli anni hanno lavorato insieme all’azienda per portare a termine questo intervento, realizzato in collaborazione tra pubblico e privato. Il nuovo percorso entra a far parte di un contesto di collegamenti già esistenti con il centro civico di via Marino della Pasqua e le nuove abitazioni in via dei Baroza, di fronte alla scuola primaria: una rete di servizi in corso di ampliamento – ha concluso Sacchetti – per rendere Santarcangelo sempre più bella e accogliente”.
 

La nuova pista ciclabile è lunga 300 metri e collega via San Bartolo con via Morigi attraverso un percorso interno all’abitato, completamente protetto e illuminato per tutta la sua lunghezza. Alle dotazioni dell’area – pari complessivamente a 2.920 mq – si aggiungono le aree verdi di completamento accanto alla ciclabile, una barriera fonoassorbente di 140 metri per schermare la pista e l’abitato dalle attività dell’impresa, nonché l'attraversamento pedonale luminoso realizzato in via San Bartolo.

< Articolo precedente Articolo successivo >