Luned́ 02 Agosto10:53:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, al via i lavori di riasfaltatura delle vie Franklin e Da Vinci

Intervento realizzato da Hera in seguito al rifacimento della rete fognaria

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:13 - 19 Giugno 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


A Santarcangelo di Romagna prenderanno avvio lunedì 28 giugno i lavori di asfaltatura delle vie Franklin e Da Vinci, mentre prosegue l’intervento di potenziamento del sistema idrico della città che, dopo via Trasversale Marecchia, da qualche giorno si è spostato nella via Le Fosse e a breve interesserà anche in via Bornaccino.

Realizzati da Hera a conclusione dell’intervento di rifacimento della rete fognaria e di sostituzione delle vecchie condutture, i lavori di asfaltatura nelle vie Franklin e Da Vinci sono programmati dal 28 giugno al 12 luglio. In tale periodo entreranno in vigore alcune modifiche alla circolazione: per tutto il giorno, in via Franklin sarà vietato il transito ad eccezione dei mezzi dei residenti, mentre via Da Vinci sarà percorribile solo con senso unico alternato dalle ore 7 alle 19. In entrambe le strade entrerà anche in vigore anche il divieto di sosta su entrambi i lati (tutta la giornata per la via Franklin, dalle 9 alle 19 in via Da Vinci).

LAVORI CONDOTTE IDRICHE Nel frattempo proseguono anche i lavori di potenziamento e riqualificazione del sistema idrico di Santarcangelo che da qualche giorno stanno interessando via Le Fosse (dal civico 454 a via Bornaccino) e dal 28 giugno comprenderanno anche via Bornaccino, nel tratto compreso tra via Le Fosse e il pozzo Bornaccino. Fino a sabato 17 luglio sono in vigore il divieto di transito permanente, il divieto di sosta e il limite di velocità dei 30 chilometri orari in via Le Fosse, nel tratto fra il civico 454 e via Bornaccino, dove i lavori saranno eseguiti però per stralci. A partire invece da lunedì 28 giugno e fino a venerdì 16 luglio anche via Bornaccino, tra via Le Fosse e il pozzo Bornaccino, sarà interessata dai lavori che comporteranno l’istituzione di un senso unico alternato regolato da impianto semaforico o da movieri e il limite di velocità dei 30 chilometri orari.

L’intervento in corso di realizzazione è piuttosto consistente – ha infatti richiesto un investimento di circa 2,5 milioni di euro finanziati da Romagna Acque società delle Fonti, mentre la realizzazione è curata da Hera – e servirà a garantire un maggiore livello di sicurezza e la razionalizzazione della rete idrica, grazie al rinnovo di diverse condotte e alla creazione di un impianto di collegamento tra il serbatoio Cappuccini e i pozzi Bornaccino e Ceccarino.



 

< Articolo precedente Articolo successivo >