Venerdì 30 Luglio17:50:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Rimini, due appuntamenti per Nino Pedretti, il jazz e lo spirito della cultura nera

Il Lapidario del Museo della Città e il Teatro Galli ospiteranno l'evento di lunedì 28 giugno

Eventi Rimini | 15:01 - 16 Giugno 2021 Nino Pedretti (foto di repertorio) Nino Pedretti (foto di repertorio).

A poco più di un anno dalla morte di George Floyd, un inedito d’autore offre l’occasione per ricordare il dramma che ha sconvolto gli Stati Uniti e il mondo con le imponenti manifestazioni che ne seguirono. Poesia e musica dei neri d’America è la tesi di laurea, inedita, scritta negli anni Cinquanta dal grande poeta Nino Pedretti di cui quest’anno ricorre il quarantennale della scomparsa avvenuta a Rimini il 30 maggio 1981. Grazie al lavoro di Tiziana MattioliMassimo Raffaelli e Rita Giannini, con la collaborazione della casa editrice Interno4 edizioni, viene finalmente dato alle stampe, in un’edizione critica e ragionata, questo lavoro giovanile di Pedretti rimasto inedito fino ad oggi. Il libro, in distribuzione dal 15 luglio, sarà presentato in anteprima nazionale lunedì 28 giugno alle 18.30 al Lapidario del Museo della città di Rimini da Tiziana Mattioli, Massimo Raffaelli e Rita Giannini, alla presenza dei familiari del poeta.

“Nel più quotidiano e faticoso bagaglio di un poeta, la poesia si fa sempre strada. Aggira gli ostacoli della vita e della giovinezza, anche le grosse pietre dei doveri scolastici come una tesi di laurea, ed esplode, inaspettata e furiosa, nel bel mezzo di u na storia che sembra già scritta, ed è invece tutta da ricominciare. Questa è la Poesia e musica nera d’America di Nino Pedretti: un guado, tra luce e fango. Un percorso di rivelazione, per un ragazzo che cerca la propria parola sentendo arrivare echi da lontananze accordate al canto, alla ballata, ai ritmi del blues e del jazz”.

La cultura afroamericana sarà al centro anche dell’appuntamento serale al Teatro Galli. Dalla poesia alla musica con il concerto presentato da Rimini Jazz Club e che alle 21 vedrà sul palco Jbeat&Marinelli con tre ospiti speciali: Devon Miles, Sara Jane Ghiotti, Simone La Maida. Attraverso i brani originali e la rilettura delle musiche di Miles Davis, Nina Simone, John Coltrane a Bob Marley, sarà offerto al pubblico un racconto trasversale della Black American Music attraverso l’originale rilettura degli artisti presenti.

JBeat&Marinelli è l'incontro di due mondi musicali, una stretta connessione dei contrari. Due artisti di età diverse (25 vs 45), origini differenti (Africa vs Europa), linguaggi musicali distanti (beatbox vs pianoforte, hip hop vs jazz). Il mix del tradizionale pianoforte, e la Beat box, l’arte di riprodurre la batteria acustica ed elettronica con l’uso della voce caratterizzano insieme a tanta contaminazione elettronica i loro concerti.

Emilio Marinelli è un pianista jazz, compositore e arrangiatore marchigiano con numerose collaborazioni nazionali ed internazionali alle spalle tra cui Kenny Wheeler, Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Maria Schneider, Bob Mintzer, Fabio Concato, Andrea Bocelli, Area. J.M. Mawushie è campione italiano di Beat Box 2018-2019. Nonostante la giovane età (22 anni) è membro di punta dell’Italian Beat box Family ha partecipato a numerosi Hip hop Festival e Beat Box Battle in Italia, Svizzera e Francia.

In questo evento dedicato in maniera particolare alla cultura afroamericana affiancheranno il duo tre ospiti speciali: Devon Miles, artista rap, soul&ragamuffin produttore e performer, già collaboratore di Jovanotti; la raffinata Sara Jane Ghiotti, arrangiatrice e vocalist jazz dalle variegate ed illustri collaborazioni (come Joss Stone e Fabrizio Bosso); Simone La Maida, uno tra i migliori sassofonisti italiani in circolazione, profondo conoscitore dei variegati linguaggi della musica afroamericana.


Entrambi gli appuntamenti, realizzati in collaborazione con la Sagra Musicale Malatestiana, saranno ad ingresso gratuito su prenotazione, posti limitati.


Poesia e musica dei neri d’America   

Lunedì 28 giugno ore 18.30
Lapidario del Museo della Città
Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Prenotazione telefonica obbligatoria al Museo della Città; tel. 0541 793851 (dal martedì alla domenica dalle ore 10,00 alle ore 19,00)


Jbeat&Marinelli feat. Devon Miles, Sara Jane Ghiotti, Simone La Maida

L
unedì 28 giugno ore 21
Teatro Galli

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili previa prenotazione obbligatoria attraverso il canale di biglietteria online (https://biglietteria.comune.rimini.it/)

I posti per congiunti sono prenotabili esclusivamente telefonando alla biglietteria del Teatro Galli( dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 14, martedì e giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,30); tel. 0541.793811 o via email biglietteriateatro@comune.rimini.it
 

< Articolo precedente Articolo successivo >