Sabato 24 Luglio00:14:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Fai un respiro profondo": tornano a Riccione gli appuntamenti all'alba con lo yoga

Dal 19 giugno al 4 settembre presso il parco di Villa Mussolini

Eventi Riccione | 14:32 - 15 Giugno 2021 "Fai un respiro profondo": tornano a Riccione gli appuntamenti all'alba con lo yoga

"Fai un respiro profondo" è il titolo della terza edizione di Albe in Controluce. Yoga al sorgere del sole sul lungomare di Riccione a cura di Renza Bellei, con il patrocinio del Comune di Riccione. Primo appuntamento sabato 19 giugno dalle 6:30 alle 7:30.
Nell’ampio parco di Villa Mussolini, tornano quindi anche quest'anno gli appuntamenti con l'antica disciplina orientale. 

"L'abbiamo chiamata così, "Fai un respiro profondo" - spiega Renza Bellei - perché dopo il periodo che abbiamo vissuto, portando le mascherine, abbiamo un gran bisogno di riappropriarci del nostro respiro, dell'aria che ci circonda". Renza Bellei pratica e studia la disciplina dello yoga da 23 anni. "Ho iniziato in Sri Lanka - racconta - e poi anche in India dove torno regolarmente per praticare con i miei insegnanti. Se vogliamo spiegare lo yoga a chi per la prima volta si approccia a questa disciplina, possiamo semplicemente dire che serve ad entrare in contatto con se stessi". Un inizio nel mondo del fitness, Renza Bellei ha lavorato nella formazione per istruttori di villaggi turistici con l'azienda internazionale Reebok che dalla Germania, anni fa, l'aveva inviata in Sri Lanka per lavoro. "E' lì che ho iniziato ad avvicinarmi allo yoga e non ho più smesso".  

Il primo appuntamento sarà quindi sabato 19 giugno, poi tutti i sabati fino al 4 settembre sempre a Villa Mussolini. Un appuntamento speciale si aggiungerà alla rassegna, il 21 giugno, giorno del solstizio d'estate, in occasione della Giornata Mondiale dello Yoga in Piazzale Ceccarini, con due incontri, all'alba (6 -7:30) e prima del tramonto (alle 18). 

"I nostri appuntamenti hanno avuto sempre un gran successo di pubblico, ad agosto abbiamo avuto anche 50 partecipanti ogni sabato mattina - conclude la Bellei -  In maggioranza donne, ma tra i turisti vi sono anche tanti uomini che si approcciano volentieri allo yoga. La lezione inizia con una breve spiegazione, dico sempre di non forzare il proprio corpo ma di essere graduali. Al termine ci dedichiamo alla meditazione".

Quest'anno ci sarà una novità: in collaborazione con il Bagno 80/81 i partecipanti potranno fare colazione al mare dopo la lezione per approfondire e chiacchierare.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >