Luned́ 02 Agosto00:46:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Superbike a Misano: il santarcangiolese Rinaldi vince gara 1

Domani (domenica 13 giugno)i festeggiamenti per i 30 anni dalla prima gara del mondiale Superbike a Misano

Sport Misano Adriatico | 17:00 - 12 Giugno 2021 Rinaldi vince Gara 1 Rinaldi vince Gara 1.


Col Pirelli Made in Italy Emilia-Romagna Round il MOTUL FIM Superbike World Championship riabbraccia il pubblico grazie alla deroga fino a 5.007 ingressi concessa a inizio settimana e corre veloce verso la sua dimensione di evento fortemente collegato coi fans di tutto il mondo. E a festeggiare il ritorno del pubblico e i 30 anni del mondiale Superbike a Misano è il santarcangiolese Michael Ruben Rinaldi, alfiere della Riders’ Land.

30 ANNI DI MONDIALE SUPERBIKE A MISANO WORLD CIRCUIT Il 4 agosto 1991 il mondiale Superbike si corse per la prima volta a Misano e il circuito quest’anno vuol celebrare l’anniversario con un appuntamento al quale sono stati invitati i piloti italiani che quel giorno erano in pista. Nelle due gare si impose lo statunitense Doug Polen, autentico mattatore in quella stagione.

Anche in coerenza con la titolazione 2021 del Pirelli Made in Italy Emilia-Romagna Round è stata preparata una polo ‘special edition’ che è stata personalizzata col nome del pilota italiano in pista e sarà consegnata domani sulla griglia di partenza di gara 2 del MOTUL FIM Superbike World Championship.

Purtroppo proprio cinque anni fa (12 giugno 2016) è venuto a mancare un pilota protagonista di mille battaglie, Fabrizio Pirovano. A ritirare il ricordo ci saranno le figlie Michela e Francesca, altre alla moglie Silvia Ghezzi.

I piloti presenti saranno Davide Tardozzi, Giancarlo Falappa, Massimo Broccoli, Piergiorgio Bontempi e Fabrizio Furlan. Ai tre piloti impossibilitati ad intervenire (Mauro Mastrelli, Massimo ‘Maio’ Meregalli e Virginio Ferrari) è stata recapitata a domicilio.

WORLDSBK – GARA 1 Fantastica vittoria per Michael Ruben Rinaldi, 25enne alfiere della Riders’ Land. Dopo la Superpole del mattino, Jonathan Rea parte davanti a tutti. Il Re di Misano subìsce l’immediato attacco di Rinaldi che si mette davanti e impone un ritmo velocissimo. Al 9° giro Rea ha un’incertezza e il pilota di Santarcangelo di Romagna ne approfitta per allungare fino alla fantastica vittoria sul circuito di casa. Per Rinaldi, sul podio premiato da Giammaria Manghi Sottosegretario alla Presidenza della Regione Emilia-Romagna, dopo il successo ad Aragon nel 2020, ecco la seconda vittoria, stavolta col team ufficiale Ducati. Secondo Razgatlioglu, terzo Rea. Bravissimo Axel Bassani, settimo al traguardo.

WORLDSSP – GARA 1 Un’altra vittoria per Dominique Aegerter e secondo podio consecutivo per il sammarinese Luca Bernardi che conferma la sua crescita ed è protagonista di una bella rimonta. Terzo posto per Steven Odendaal.

WORLDSSP300 – GARA 1 Grande spettacolo nella WSSP300, vinta dallo spagnolo Adrian Huertas (MTM Kawasaki). In volata ha prevalso su Tom Booth-Amos (Fusport - RT Motorsports di SKM Kawasaki) e Hugo de Cancellis (Team Prodina WorldSSP300).

ACCOGLIENZA Anche per questa edizione del MOTUL FIM Superbike World Championship è attiva la collaborazione tra Misano World Circuit e la Coop La Fraternità dell’Associazione Papa Giovanni XXIII per agevolare l’ingresso e gli spostamenti delle persone con disabilità, attraverso il servizio di accoglienza e di assistenza alle persone con difficoltà di deambulazione. All’opera alcuni volontari coordinati da Stefano Vitali: “E’ incredibile l’entusiasmo e la felicità di queste persone che hanno una passione enorme e che finalmente tornano ad essere vicini alle gare e ai loro beniamini”.

Il Pirelli Made in Italy & Emilia-Romagna Round è un evento compreso nel progetto che mira alla visibilità internazionale favorita dall’accordo tra Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ice-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane e Regione Emilia-Romagna per la promozione e valorizzazione delle eccellenze del Made in Italy.

Un’iniziativa che vuole essere un segnale forte di ripartenza e che comprenderà nelle prossime settimane il Motor Valley Fest a Modena (1-4 luglio) e la MotoGP con il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini (17-19 settembre) a Misano World Circuit.

In visita oggi a Misano World Circuit e alla nuova MWC Square, oltre che per stare vicini al sammarinese Luca Bernardi impegnato nel WorldSSP, il Segretario di Stato allo Sport della Repubblica di San Marino Teodoro Lonfernini, insieme al due volte campione del mondo e ambasciatore dello sport sammarinese, Manuel Poggiali. Ad accoglierli, il sindaco di Misano Fabrizio Piccioni, il presidente di Santa Monica SpA Luca Colaiacovo e il managing director MWC Andrea Albani.



 

< Articolo precedente Articolo successivo >