Marted́ 22 Giugno21:55:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Atletica Leggera San Marino: pioggia di prestazioni personali al Meeting di Ancona

Nei 400m, Sofia Bucci termina la sua fatica sotto il minuto con il tempo finale di 59’’91

Sport Repubblica San Marino | 09:54 - 11 Giugno 2021 Sofia Bucci Sofia Bucci.

Nel meeting infrasettimanale di atletica leggera organizzato dalla Sef Stamura allo stadio  di Ancona, denominato Meeting sotto le stelle, gli atleti del Gruppo Podistico Atletico San Marino fanno parlare di sé. C’è tanta voglia di gareggiare davanti al pubblico presente in tribuna.

Nelle categorie giovanili, ragazzi e ragazze (nati nel 2008-2009), Emma del Bianco si migliora nel lancio del vortex con la misura di 27,64m, seguita dalla compagna di allenamento Maria Chiara Taddei con 26.72m. Nella velocità, 60m, quest’ultima li corre in  9’’42 ed Emma in 9’’52. Per le cadette (nate nel 2006-2007), ci sono gli 80m da percorrere : Shaara Albani vince la propria batteria e scende sotto gli 11’’ con il tempo di 10’’99, seguita da Sofia Biordi con 11’’63, Chiara Guidi con 12’’07, Lavinia Valtancoli con 12’’22 e Federica Fazzini con 12’’98. Sofia Biordi prende parte anche alla gara di salto in lungo dove, salto dopo salto và a sollecitare i 4 metri : 3.98m la sua prestazione e record personale. I coetanei, Matias Francini e Andrea Bartoli ottengono anche loro la migliore prestazione personale sui 80m con il tempo, rispettivamente, di 9’’66  e 10’’89. Mattias si aggiudica, con questa prestazione, la medaglia d’argento.
 

Tutta la squadra giovanile si è poi concentrata sul tifo alle atlete più grandi del sodalizio sammarinese :
 

Nei 400m, Sofia Bucci gestisce bene il giro di pista con un passaggio ai 200m in 27’’5 e termina la sua fatica sotto il minuto con il tempo finale di 59’’91. Grande soddisfazione per l’atleta del Gruppo Podistico Atletico San Marino che realizza un obiettivo importante. Nel salto triplo, è Giulia Gasperoni a mettersi in luce con una bella sequenza di balzi. L’atleta sammarinese dimostra il buon stato di forma e seppur con una rincorsa ridotta, ottiene  10,77m in finale. Entrambe le atlete sono state convocate a rappresentare San Marino in  Coppa Europa a Cipro il 19 e 20 giugno. Commenta la Coach Paola Carinato : “ E’ stato bello assistere in occasione di questo importante Meeting all’interazione tra gli gli atleti più giovani e le loro compagne di squadra più esperte. Si sono incoraggiati a vicenda. E’ anche vero che abbiamo la fortuna di avere atlete di indubbia caratura tecnica e morale che sanno trasmettere benissimo la loro passione per l’atletica leggera”.

< Articolo precedente Articolo successivo >