Mercoledý 23 Giugno23:49:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da 70 anni in vacanza a Riccione, premiato turista: "Ricordo l'uragano del 1964"

"Venni ad aiutare i bagnini a rialzarsi dopo la tempesta che devastò molti stabilimenti"

Attualità Riccione | 15:43 - 08 Giugno 2021 Pier Alberto Possati premiato dall'Assessore al Turismo, Stefano Caldari Pier Alberto Possati premiato dall'Assessore al Turismo, Stefano Caldari.

Da 70 in vacanza a Riccione, turista di Verona si aggiudica la pergamena di Ambasciatore di Riccione per la fedeltà alla Perla Verde. E' stato premiato dall'assessore al Turismo, Stefano Caldari per la lunga amicizia alla città di Riccione, Pier Alberto Possati, nato a Bologna nel 1945, residente attualmente a Verona, ha i suoi ricordi più belli sulla Riviera Romagnola. Viene a Riccione dall'età di 6 anni, da quando la famiglia prendeva in affitto una villetta in via Manzoni, dove attualmente si trova l'hotel Avana. E' proprio presso questo hotel che il signor Possati trascorre da anni le sue vacanze e accompagnato dal titolare Daniele Tommassini è stato premiato come turista fedele a Palazzo del Turismo. Molti sono i ricordi legati alla Riccione balneare degli anni Settanta e Ottanta, gli amori estivi, le prime libertà da ragazzi, ma anche ricordi di solidarietà come quando nel 1964 Riccione fu colpita dal fortunale che spazzò via interi stabilimenti balneari. "Ricordo che quell'anno arrivai a Riccione per dare una mano - dice - per essere vicino e dare una mano ai bagnini. Rimasi una settimana finché le cose pian piano non migliorarono". 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >