Venerd́ 06 Agosto02:51:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Le applicazioni dell'illuminazione led nel mercato alimentare

aSaper individuare un’illuminazione appropriata contribuisce a persuadere i clienti e li invoglia all’acquisto

Attualità Nazionale | 16:55 - 16 Giugno 2021 Fila di faretti, foto di repertorio Fila di faretti, foto di repertorio.

Chi gestisce un supermercato o un negozio alimentare deve essere consapevole di quanto sia importante la corretta illuminazione dei locali, non solo per finalità estetiche. È anche grazie alla scelta delle luci, infatti, che è possibile mettere in risalto la freschezza e la qualità dei prodotti, a cominciare dal fresco – la verdura e la frutta, ma anche la carne e il pesce – per arrivare ai prodotti da forno. Saper individuare un’illuminazione appropriata contribuisce a persuadere i clienti e li invoglia all’acquisto: insomma, è una scelta strategica da non sottovalutare, anche perché una decisione oculata aiuta ad abbassare i consumi di energia e, di conseguenza, i costi da sostenere per la manutenzione. Come dire: serve a poco disporre in maniera corretta gli articoli sugli scaffali se poi questi non vengono illuminati come si deve.

Valorizzare i prodotti

Già, ma come si deve operare in concreto? A seconda dei prodotti è necessario adottare degli accorgimenti diversi: per esempio per i prodotti da forno, per i dolci e per i formaggi è auspicabile il ricorso a una luce calda, affinché i colori catturino l’attenzione dei clienti e stimolino il loro appetito. Una luce calda è ciò che ci vuole per conferire una colorazione attraente ai formaggi e per fare in modo che il pane appaia croccante e fresco come se fosse stato appena sfornato.

L’illuminazione generale di un supermercato

Nella maggior parte dei casi gli spazi dei supermercati sono piuttosto vasti: questo è il motivo per il quale c’è bisogno sia di un’illuminazione di orientamento che di un’illuminazione generale. La prima è così chiamata proprio perché aiuta i clienti a orientarsi negli spazi grandi, mentre la seconda serve a rendere i prodotti visibili ai consumatori, illuminandoli. L’uso combinato di apparecchi da soffitto e faretti led è ciò che ci vuole, anche per avere un perfetto equilibrio tra le ombre e le luci sui prodotti.

Che cosa si deve fare per mettere in risalto il fresco

Anche nel caso della verdura e della frutta, è importante organizzarsi in modo che i loro colori e le loro forme possano essere valorizzati. I faretti led incasso sono dei validi alleati a questo scopo, e permettono di ottenere una resa cromatica naturale per una temperatura di colore calda: così, la freschezza dei prodotti potrà essere garantita e la loro qualità non rischierà di essere compromessa. Anche per il pesce e per la carne uno degli obiettivi principali deve essere quello di comunicare una sensazione di freschezza. Per raggiungere questo obiettivo occorre una temperatura di colore chiara, sempre abbinata a una resa cromatica naturale. C’è differenza, per altro, tra la carne bianca e quella rossa: la prima richiede una temperatura di colore fredda, mentre per la seconda è auspicabile una temperatura calda.

Gli impianti led di Lampadadiretta

I gestori di supermarket e punti vendita alimentari possono trovare sul sito di Lampadadiretta un ricco catalogo di soluzioni per l’illuminazione in grado di assecondare tutte le loro aspettative e andare incontro a ogni tipo di esigenza. Il marchio Lampadadiretta è una vera garanzia nel settore dell’illuminazione, specialmente per ciò che concerne le vendite online: il suo assortimento propone articoli basati sulla tecnologia led di tutti i tipi, dai faretti alle strisce, dalle applique alle plafoniere, dalle lampade a sospensione ai pannelli.

Illuminare le corsie del supermercato

La cosiddetta illuminazione d’accento è ideale per valorizzare gli articoli che sono esposti sugli scaffali: è in questo modo che, all’interno di un punto vendita, si ha l’opportunità di mettere in evidenza e di far risaltare dei particolari angoli in un negozio. È opportuno verificare in maniera costante la corretta illuminazione dei prodotti, così da riuscire a conquistare l’attenzione della clientela; l’importante, però, è evitare di alterare la naturalezza dei colori. Un buon accorgimento potrebbe essere quello di applicare dei faretti led con una resa cromatica elevata: vanno bene sia i faretti a incasso che quelli su binari.

Quale luce per l’area delle casse

Sia all’ingresso che all’uscita, e cioè in corrispondenza dell’area delle casse, è bene dare vita a un’atmosfera che sia il più possibile confortevole. In particolare, all’ingresso l’illuminazione non può che condizionare la percezione iniziale dell’ambiente in cui ci si trova. Ovviamente, non bisogna pensare solo al comfort dei clienti, ma anche a quello di chi lavora e deve trascorrere parecchie ore al giorno in un contesto che dovrebbe farlo sentire a suo agio. Passando dalla teoria alla pratica, questo vuol dire puntare su un’illuminazione di base uniforme e chiara, meglio se senza sfarfallii, tale da far sentire il cliente contento e sereno. La combinazione perfetta tra cromaticità e luminosità non è il frutto di una formula magica, quanto piuttosto il risultato di vari tentativi che vale la pena di sperimentare fino al momento in cui non sarà stata individuata la soluzione migliore per mettere in risalto gli articoli in esposizione.

< Articolo precedente Articolo successivo >