Sabato 12 Giugno21:38:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Con la pistola nello zaino fuori da scuola: voleva spaventare i suoi ‘nemici’, 17enne denunciato

L’arma, una replica di una semiautomatica, priva di tappo rosso

Cronaca Novafeltria | 11:29 - 07 Giugno 2021 Carabinieri di Novafeltria durante un controllo Carabinieri di Novafeltria durante un controllo.


Identificate circa 150 persone, con oltre 100 mezzi controllati. Molti controlli anche negli esercizi pubblici, dove non sono state rilevate irregolarità: questi alcuni numeri dei controlli effettuati dai carabinieri di Novafeltria durante il week end. Non sono mancate le denunce.

A finire nei guai è stato un 17enne di Rimini denunciato per porto d’armi od oggetti atti ad offendere. Il ragazzo è stato notato sabato mattina dai carabinieri, durante un controllo, mentre si aggirava nervosamente fuori dall’istituto scolastico “Tonino Guerra” di Novafeltria. Fermato per l’identificazione il suo nervosismo è cresciuto e, chieste spiegazioni, il 17enne ha asserito di essere lì per spaventare i compagni di classe di un'amica con i quali, giorni fa, aveva avuto un diverbio. Nello zaino i militari hanno trovato una pistola in metallo, replica di una semiautomatica, priva di tappo rosso. L’arma è stata sequestrata e la bravata è costata cara al 17enne che è stato denunciato.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >