Venerd́ 18 Giugno08:42:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elezioni Novafeltria: Stefano Zanchini si ricandida con Percorso Comune

L'attuale primo cittadino: "altri cinque anni per portare a termine tanti progetti"

Attualità Novafeltria | 16:10 - 05 Giugno 2021 Stefano Zanchini si ricandida a sindaco di Novafeltria Stefano Zanchini si ricandida a sindaco di Novafeltria.


Stefano Zanchini si ricandida a sindaco di Novafeltria. Il primo cittadino ha ufficializzato oggi (sabato 5 giugno) la decisione, che era già nell'aria da tempo. Zanchini sarà il candidato della lista civica Percorso Comune, nata per le elezioni amministrative del 2011. Proprio oggi è stata inaugurata la nuova sede in piazza Vittorio Emanuele. "Nonostante siano stati quest'ultimi due anni molto difficili e pesanti, a causa delle problematiche derivate dall'emergenza Covid, abbiamo deciso di continuare il percorso avviato dieci anni fa", spiega il sindaco Zanchini a margine del taglo del nastro. Dopo cinque anni di opposizione, durante l'amministrazione Marani, Percorso Comune ha conquistato la maggioranza alle amministrative del 2016, con l'elezione a sindaco di Stefano Zanchini, medico di famiglia e medico dello sport. "La nostra visione e i programmi della nostra lista necessitano di tempi per potersi realizzare. Questi prime cinque anni di amministrazione ci sono serviti per cercare finanziamenti e imbastire una serie di relazioni, molti obiettivi dei nostri programmi potrebbero concretizzarsi nei prossimi due anni. Il nostro desiderio è continuare questo nostro percorso per vedere realizzati questi progetti", commenta il sindaco Zanchini. 

Sulla pagina Facebook di Percorso Comune, viene evidenziato che la lista civica rappresenta "un movimento politico" che raccoglie "persone di buona volontà, di estrazione politica diversa e traversale, con un obiettivo comune: pensare e promuovere il bene del nostro territorio comunale". Si sottolinea inoltre che "questi ultimi 5 anni sono stati un’avventura avvincente", che i rappresentanti di Percorso Comune hanno affrontato "con lo stesso spirito dell'inizio", "al servizio della nostra gente, cercando di fare il massimo, consapevoli che si può sempre migliorare e che si impara dagli errori"

 

< Articolo precedente Articolo successivo >