Giovedì 24 Giugno00:33:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sabato 12 giugno Giornata Nazionale di protesta della pesca italiana contro l'UE: presidio anche a Rimini

"Lo stato degli stock ittici del Mediterraneo non può essere imputato interamente alle attività di cattura"

Attualità Rimini | 15:33 - 04 Giugno 2021 Sciopero Coopmare Sciopero Coopmare.

Una giornata nazionale di protesta indetta per il 12 giugno contro le scelte Ue con manifestazioni in tutta Italia: a programmarla è l'Alleanza delle Cooperative Italiane pesca con l'appoggio delle organizzazioni di settore francesi e spagnole, dichiarando lo stato di agitazione della categoria. Anche la flotta natante dell’Emilia-Romagna partecipa alla giornata di mobilitazione nazionale di protesta le Politiche Europee. Secondo l’Europa il settore della pesca è il principale se non unico colpevole dello stato di sofferenza degli stock ittici del Mediterraneo e dell’Adriatico. In realtà, spiegano dalle Cooperative del Mare, vengono trascurate le varie forme di inquinamento, le attività di trivellazione petrolifera, l’intenso traffico navale e marittimo, la cementificazione delle coste e le conseguenze dei cambiamenti climatici, né si tiene conto del ruolo svolto dagli operatori del settore in qualità di “guardiani del mare”.
 

“Come ben noto – si legge in una nota di Coopmare - la Commissione Europea impone già da anni la progressiva riduzione dell’attività in mare ai nostri pescherecci a strascico, il comparto che alimenta per la quasi totalità i mercati ittici italiani, e per i prossimi anni oltre a rendere i pescatori sorvegliati speciali con telecamere a circuito chiuso a bordo, intende continuare su questa strada andando ben oltre il limite di redditività delle imprese che non potranno che chiudere e sbarcare gli equipaggi”.
 

In Emilia-Romagna, le Associazioni di categoria e le cooperative di pesca aderiscono alla giornata di mobilitazione nazionale con 3 presidi, in programma Sabato 12 Giugno alle ore 10,30 a:

Rimini: davanti alla Capitaneria di Porto;

Cesenatico: davanti al Mercato ittico;

Porto Garibaldi: davanti al Mercato ittico.

Ai presidi parteciperanno rappresentanti delle Istituzioni Nazionali e Regionali, delle Organizzazioni di Categoria e delle Cooperative della Pesca.

< Articolo precedente Articolo successivo >