Mercoledý 23 Giugno19:42:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tennis, Andrea Picchione vince da dominatore il torneo Open di Firenze

Debutto vincente per Mattia Di Bari nel Tennis Europe under 14 di Pescara

Sport Repubblica San Marino | 16:23 - 01 Giugno 2021 Tennis, Andrea Picchione vince da dominatore il torneo Open di Firenze

Continuano ad arrivare successi per gli allievi della Galimberti Tennis Academy. Il protagonista in questo caso, in particolare, è Andrea Picchione, che ha conquistato il torneo nazionale Open del Match Ball Country Club Firenze (montepremi di 8.000 euro) valido come 43° Campionato Toscano Assoluto.

Il 2.2 aquilano, testa di serie numero 14, ha esordito al 4° turno sbarazzandosi per 6-2 6-0 di Alessandro Bellifemine (2.4), negli ottavi ha superato per 7-5 6-1 l’ex prima categoria Daniele Giorgini (2.5) che ora lavora come maestro nel circolo fiorentino, poi nei quarti ha travolto per 6-1 6-2 il pari classifica Gianluca Acquaroli, sesto favorito del seeding, in semifinale ha lasciato tre game (6-1 6-2) anche all’altro 2.2 Samuel Vincent Ruggeri, decima testa di serie, per completare il suo percorso netto da applausi con il 6-4 6-2 con cui ha sconfitto in finale il 2.1 Lorenzo Bocchi (Ct Albinea), quinta forza del tabellone e vincitore della passata edizione.

"Ho giocato davvero bene per tutta la settimana, soprattutto hanno funzionato a dovere il servizio e il diritto – commenta il 22enne allievo della Galimberti Tennis Academy  - Vincere qui è davvero prestigioso e ci tenevo molto". Complimenti a Picchione arrivano anche dal finalista: "Andrea ha giocato davvero bene, lo scorso anno ero riuscito a superarlo in semifinale, ma in questa occasione è stato bravo, giocava con grande profondità, a pochi centimetri dalla riga di fondo, e non riuscivo ad entrare in campo".

Intanto nel torneo Tennis Europe Under 14 di Pescara ha esordito in modo positivo nel tabellone principale Mattia Di Bari, imponendosi per 6-0 6-4 su Paolo Vito Domenico Laviola: prossimo avversario il marchigiano Michele Mecarelli, nono favorito del seeding. In doppio Di Bari e Riccardo Surano hanno sconfitto 6-0 6-0 al primo turno Filippo Sereni e Luigi Valletta e sfidano per un posto nei quarti l’olandese Hidde Schoenmakers e il ceco Jacub Smejcky, settima testa di serie.

< Articolo precedente Articolo successivo >