Marted́ 07 Febbraio10:37:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, ladri di biciclette in trasferta da Bologna, in manette due giovanissimi

Molti i colpi messi a segno nella notte e numerosa la refurtiva

Cronaca Riccione | 11:38 - 30 Maggio 2021 La refurtiva La refurtiva.

Svegliati in piena notte da alcuni rumori provenienti dal giardino, i proprietari di un’abitazione in una zona residenziale di Riccione, hanno allertato i carabinieri. Erano le 3 e 30 e due giovanissimi turisti bolognesi, da poco maggiorenni, stavano tentando di portare via due biciclette. Vistisi scoperti, hanno tentato di darsi alla fuga mentre il proprietario di casa si è avventato contro di loro nell’ intento di fermarli. Ne è quindi nata una colluttazione.
 

I due malviventi sono riusciti a divincolarsi dopo aver colpito l’uomo e avergli procurato lievi lesioni, successivamente refertate in 5 giorni di prognosi. Ma la fuga non è durata a lungo, almeno per uno di loro, subito fermato dai carabinieri e ammanettato mentre l’altro ha fatto perdere le proprie tracce. Nelle prime ore della mattinata anche il secondo malvivente è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di numerosa refurtiva, provento di altri colpi messi a segno nella notte e su cui si concentrano ora le indagini degli investigatori, anche nell’attesa che i legittimi proprietari si presentino per sporgere le relative denunce.
 

Nel frattempo, come d’intesa con il Sost. Proc. di turno, dott. Bertuzzi, i due giovani sono stati dichiarati in arresto per il reato di tentata rapina in concorso, si trovano ora in carcere di Rimini, in attesa di convalida per fermo.

< Articolo precedente Articolo successivo >