Sabato 19 Giugno11:49:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Veicoli a metano, in provincia di Rimini sono il 4,7%

Lo evidenzia una indagine dell'Ufficio Studi Assogasmetano. Rimini è settima in regione

Attualità Rimini | 10:07 - 28 Maggio 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

In Emilia Romagna i veicoli a metano sono il 5,8% dell'intero parco circolante. All'interno della regione è la provincia di Parma a detenere la maggior quota percentuale di veicoli a metano (7,6%) sul totale del parco circolante. Rimini è al settimo posto (4,7%). Lo evidenzia una indagine dell'Ufficio Studi Assogasmetano. Nella graduatoria delle province emiliano-romagnole, a Parma seguono Ravenna (7,5%), Bologna (6,6%), Ferrara (6,5%), Forlì-Cesena (5,7%), Reggio Emilia (5,3%), Rimini (4,7%), Modena (4,4%) e Piacenza (3,2%). Sulla base di questi dati, si può dire che in Emilia Romagna la quota di veicoli a metano sul totale è maggiore rispetto alla media nazionale (2,1%). Tutte le province hanno una quota percentuale superiore al 3%.

"Oggi il metano per autotrazione" - sottolinea l'ing. Flavio Merigo, presidente di Assogasmetano - "è una realtà ampiamente diffusa nel nostro Paese, con una rete di distributori che vanta circa 1.500 punti, se si considerano il metano gassoso (CNG) e il metano liquido (LNG). Proprio per questo si dovrebbe puntare con decisione su questo carburante ecologico ed economico, sostenendo anche lo sviluppo del biometano il cui utilizzo consente di muoversi a impatto ambientale zero e incentivare le soluzioni retrofit per veicoli commerciali leggeri e pesanti."

< Articolo precedente Articolo successivo >