Marted́ 22 Giugno13:13:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Criminalità mafiosa in Riviera, incontro sul tema alla parrocchia San Gaudenzo

"Nel segno di Falcone, Borsellino, e di tutti i martiri delle mafie", l'appuntamento venerdì 28 maggio

Attualità Rimini | 17:10 - 27 Maggio 2021 L'avvocato Patrick Wild L'avvocato Patrick Wild.


Esiste la criminalità organizzata in Riviera, o è solo frutto di un ingiustificata allerta? Ma nel caso esistesse, come purtroppo dimostrano studi, processi e azioni ripetute delle forze dell’ordine, è possibile contrastarla? Se lo chiede Il Gruppo Nuove Frontiere e la Zona Pastorale S. Andrea apostolo, che ha organizzato venerdì sera 28 maggio, alle ore 20,30, nella Sala don Pippo della Parrocchia di San Gaudenzo, in piazza Mazzini, a Rimini: “Nel segno di Falcone, Borsellino, e di tutti i martiri delle mafie: Criminalità organizzata in Riviera: come contrastarla”. Si tratta del tradizionale momento di riflessione comunitaria, aperto alla comunità civile, organizzato ormai da molte stagioni dal Gruppo.

Durante la serata interverranno l’avvocato Patrick F. Wild (Gruppo Antimafia Pio La Torre): “I beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata in Provincia di Rimini;  Fabio Cassanelli: “Il contrasto attraverso l’attività degli Enti Locali e le interdittive antimafia della Prefettura”; il Sostituto Procuratore Stefano Celli “I tentativi di infiltrazione dal punto di vista della Procura”. Modera la serata l’avvocato Maurizio Ghinelli. Sarà inoltre proiettato il virtual tour dei beni confiscati in Riviera.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >