Marted́ 22 Giugno12:23:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Multe, Riccione batte cassa a San Marino: "La procedura non rientra tra gli accordi bilaterali"

Sul tema interviene l'Unione Consumatori Sammarinesi

Attualità Repubblica San Marino | 15:25 - 26 Maggio 2021 Sanzione per divieto di sosta, foto di repertorio Sanzione per divieto di sosta, foto di repertorio.

Riccione batte cassa con San Marino, per il pagamento di un milione e duecentomila euro di sanzioni legate alla sosta di automobili, appartenenti a cittadini sammarinesi, in divieto di sosta.  Si tratta di sanzioni già notificate negli ultimi 5 anni dalla Polizia Locale di Riccione attraverso il Tribunale Unico di San Marino, ma mai recapitate all’automobilista sammarinese.
 

Sul tema interviene l'Unione Consumatori Sammarinesi che parla di "innumerevoli contravvenzioni inviate da diversi Comuni, elevate in Italia e recapitate a sammarinesi a fine 2020".  L'Ucs aveva già chiesto alla Segreteria di Stato per gli affari esteri di fare chiarezza e di sanare la situazione attraverso un'interazione con il Ministero Italiano. Ma il cambio di governo ha rallentato la procedura. Ora arriva però la richiesta da Riccione che seguirà la stessa prassi (recapito diretto ai cittadini sammarinesi da parte dell'ente incaricato della riscossione).
 

L'Ucs accusa: "Non disquisiamo assolutamente sul dover pagare una sanzione, se reale ed elevata correttamente, ma visti gli accordi bilaterali con la stessa Italia ad oggi vigenti, che sanciscono la notifica non diretta al consumatore, le procedure avviate dai Comuni non sembrerebbero rientrare nell’alveo degli accordi fra i due Stati". L'Ucs lamenta problematiche per i cittadini sammarinesi che da una parte non sarebbero tenuti ad accollarsi oneri di mora o riscossione tramite parti terze, non avendo ricevuto la sanzione tramite corretta procedura, e dall'altra non potrebbero neppure  avvalersi della facoltà di contestarla, "a causa del lasso di tempo, anni, trascorso fra la sanzione e la notifica". L'Ucs chiede quindi al governo sammarinese di rapportarsi con le autorità italiane e garantire l'attuazione dei protocolli.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >