Domenica 20 Giugno23:57:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo: una serata dedicata a Nino Pedretti

Ultimi posti disponibili per l'evento, trasmesso anche in diretta Facebook

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:58 - 26 Maggio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Ultimi posti disponibili per partecipare all’evento dedicato a Nino Pedretti in programma domenica 30 maggio in occasione dei quarant’anni dalla sua scomparsa.
Sono già oltre cento, infatti, le prenotazioni arrivate in meno di una settimana, tanto che l’Amministrazione comunale e la Fondazione Culture Santarcangelo hanno ritenuto di spostare l’iniziativa dal Teatro il Lavatoio al Supercinema per poter accogliere il maggior numero possibile di richieste e, contemporaneamente, rispettare le indicazioni igienico-sanitarie per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

Nato a Santarcangelo il 13 agosto 1923 e scomparso a Rimini il 30 maggio 1981, Nino Pedretti è stato tra i maggiori poeti italiani nonché tra i principali animatori del “Circolo del giudizio”, il gruppo di intellettuali santarcangiolesi di cui hanno fatto parte, tra gli altri, Tonino Guerra, Raffaello Baldini, Gianni Fucci e Rina Macrelli e che ha segnato la storia della letteratura dialettale italiana del Novecento.

I quarant’anni dalla scomparsa del grande intellettuale santarcangiolese saranno quindi celebrati con una serata speciale che avrà inizio alle 20,30: protagonisti dell’evento, saranno il ricordo e la biografia di Nino Pedretti presentati dallo studioso Gualtiero De Santi. Accompagnato da Massimo Roccaforte dell’Associazione Culturale Interno4, lo studioso e saggista urbinate racconterà la vita e la poetica dell’indimenticato intellettuale santarcangiolese.

Per partecipare all’incontro è necessaria la prenotazione contattando la biblioteca Baldini entro sabato 29 maggio: 0541/356299 (lunedì, martedì e giovedì dalle 13 alle 19, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 19) o biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it.
L’incontro sarà trasmesso anche in diretta sulle pagine Facebook della biblioteca Baldini e del Comune di Santarcangelo.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >