Marted́ 22 Giugno14:30:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Villa Verucchio: inciampa per colpa di una buca, signora chiede 70mila euro al Comune

L'incidente risale al giugno dell'anno scorso

Cronaca Verucchio | 09:54 - 21 Maggio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Farà causa contro l’Amministrazione Comunale di Verucchio una cinquantenne caduta per colpa di una buca mentre passeggiava nel parco cittadino. La donna - come riporta il Corriere Romagna -  ha chiesto un risarcimento di 70 mila euro per le lesioni subite. La signora sarebbe caduta a causa di una buca non segnalata e ricoperta da erba e foglie e, come hanno spiegato gli avvocati che la assistono, "Da quel giorno la sua vita è cambiata in modo drammatico. A causa delle gravi fratture riportate ha dovuto almeno per il momento dire addio al trekking, il suo hobby preferito. Inoltre per salire le scale è ancora costretta a farsi aiutare dai propri familiari". L’incidente era accaduto nel mese di giugno 2020. Nel camminare il piede andò a infilarsi proprio nella buca nascosta e le conseguenze furono una frattura trimalleolare e peroneale.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >