Venerdý 18 Giugno06:20:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lite sul lavoro, grave operaio colpito con una spranga in testa

E' successo mercoledì pomeriggio a Cerasolo, denunciato a piede libero un operaio cinese di 62 anni

Cronaca Coriano | 16:08 - 19 Maggio 2021 I carabinieri sul luogo dell'aggressione sul lavoro I carabinieri sul luogo dell'aggressione sul lavoro.

Una discussione sul posto di lavoro degenera in una lite e nel ferimento di un operaio. I fatti sono accaduti ieri pomeriggio (mercoledì 19 maggio) in una ditta nella zona industriale di Cerasolo. Ad avere la peggio un operaio 53enne di nazionalità cinese. L'uomo è stato aggredito dal collega 62enne, anche lui cinese, con una spranga di ferro. Secondo le prime informazioni l'operaio ferito non avrebbe aiutato l'aggressore in un qualche tipo di operazione. Per tutta risposta è stato colpito con violenza alla testa. 

La dinamica precisa dell'incidente è al vaglio del personale dei Carabinieri di Riccione. In un primo momento si pensava fosse un incidente sul lavoro. I soccorsi sono stati allertati poco dopo le 15.30: sul posto sono giunti un’ambulanza e l'elisoccorso, atterrato a poche decine di metri dalla ditta.

Il 62enne è indagato a piede libero per lesioni personali aggravate. Il collega si trova all'ospedale Bufalini di Cesena in condizioni serie ma non sarebbe in pericolo di vita.








 

< Articolo precedente Articolo successivo >