Venerd́ 18 Giugno14:40:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Corto di colonie": il progetto fotografico sulle colonie marine del litorale romagnolo

Ha preso parte all'evento anche la presidente del Consiglio Comunale Sara Donati

Attualità Rimini | 14:49 - 19 Maggio 2021 Evento conclusivo nel Lapidario del Museo della città con la presidente del Consiglio Comunale Sara Donati Evento conclusivo nel Lapidario del Museo della città con la presidente del Consiglio Comunale Sara Donati.

Si è svolto sabato scorso - nel giardino archeologico del Lapidario romano al Museo di Rimini - l’evento di presentazione del libro fotografico Coloniae (progetto Per chi crea Siae Mibact 2018). Un momento conclusivo del laboratorio di fotografia - tenuto dalla fotografa Patrizia Zelano nell'a.s. 2019/20 all'interno del progetto "Corto di colonie", vincitore del bando Siae MIbact Per chi crea 2018 - a cui ha partecipato anche la Presidente del Consiglio Comunale Sara Donati che ha ricevuta una copia del libro vincitore del bando.

Un libro in cui giovani apprendisti fotografi si sono messi alla prova con il racconto di un pezzo di storia importante, come quella delle colonie marine del litorale romagnolo. Percorso fotografico che ha avuto l’obiettivo finale di mostrare la vita contemporanea di questi complessi architettonici e lo stato di abbandono di molti di essi. Sono stati infatti le colonie Bolognese e Novarese la Comasca e la ex colonia Forlivese, le strutture inquadrate nel mirino delle fotocamere dei partecipanti al laboratorio.

< Articolo precedente Articolo successivo >