Sabato 19 Giugno11:27:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Montecopiolo e Sassofeltrio, tensione nel centrodestra: Lega risponde al presidente Acquaroli

Morrone richiama Fratelli d'Italia: "no a capriole di gruppi che hanno sostenuto passaggio in Provincia di Rimini"

Attualità Rimini | 13:08 - 19 Maggio 2021 Montecopiolo e Sassofeltrio, tensione nel centrodestra: Lega risponde al presidente Acquaroli


Frizioni tra Lega e Fratelli d'Italia, provocate dal passaggio dei comuni di Sassofeltrio e Montecopiolo in Provincia di Rimini. Il presidente della giunta regionale della Marche Francesco Acquaroli ha chiesto infatti di sospendere l'iter parlamentare sull'approvazione del disegno di legge relativo al passaggio di regione dei due comuni, dopo il referendum del 2007 che aveva espresso la volontà degli abitanti di essere annessi alla Provincia di Rimini. La posizione del governatore marchigiano, esponente di Fratelli d'Italia, ha fatto infuriare il deputato della Lega Jacopo Morrone. "Una richiesta inopportuna. Ha sbagliato i tempi e sicuramente anche i modi", ha detto Morrone, chiedendo ad Acquaroli di rispettare l'iter parlamentare, oramai al termine, che dopo 14 anni concretizzerà la volontà popolare espressa dal referendum. Morrone si è rivolto poi a Fratelli d'Italia:  "I gruppi e i partiti che hanno sostenuto questo progetto sin dall'inizio non facciano una capriola e non tornino indietro".

 

< Articolo precedente Articolo successivo >