Mercoledì 23 Giugno02:20:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Iniziata l 'attività del gruppo MontagnaTerapia del Club Alpino Italiano Sezione di Rimini

Escursione nel comune di Montecopiolo grazie alla speciale carrozzina denominata Jolette

Attualità Montecopiolo | 15:38 - 17 Maggio 2021 Montagnaterapia Montagnaterapia.

Nonostante il tempo inclemente ma fortunatamente senza pioggia è iniziata l' attività del Gruppo Montagnaterapia della Sezione del Club Alpino Italiano di Rimini, con la partecipazione della Sezione del CAI di Cesena. Si è dato vita ad una escursione nel comune di Montecopiolo che dal SAUTUARIO EREMO MADONNA DEL FAGGIO, grazie alla speciale carrozzina per i sentieri di montagna denominata JOELETTE, si è potuto far ammirare i magnifici prati sommitali del monte Carpegna  convergendo al passo del trabocchino e poi alla Croce dei salti, e il panorama circostante ad una socia della sezione CAI di Cesena con problemi motori. Questa è una modalità di frequentazione della montagna in cui il salire non è soltanto ascesa fisica, ma anche progresso  nel percorso della salute e dell' autonomia: le attività in montagna affiancano i trattamenti farmacologici, psicologici e/o educativi in atto. Con il termine Montagnaterapia si intende definire un originale approccio metodologico a carattere terapeutico-riabilitativo e/o socio-educativo, finalizzato alla prevenzione, cura ed alla riabilitazione degli individui portatori di differenti problematiche, patologie o disabilità; esso è progetto per svolgersi, attraverso il lavoro sulle dinamiche di gruppo, nell'ambiente culturale, naturale artificiale della montagna.(www.cai.it). IL gruppo ha coinvolto nel progetto il Conad Superstore il Lago di Rimini che a sostegno dell' attività si è fatto carico della donazione della carrozzina Joelette.

< Articolo precedente Articolo successivo >