Marted́ 15 Giugno02:14:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Turismo: primi arrivi dall'Emilia a Rimini, la spiaggia si rianima 

Pagliarani (bagno 26): in tanti da Parma, Reggio Emilia e Modena

Attualità Rimini | 18:09 - 15 Maggio 2021 Gabriele Pagliarani e il suo staff (foto Giorgio Salvatori) Gabriele Pagliarani e il suo staff (foto Giorgio Salvatori).

La spiaggia si rianima a Rimini dove la primavera inizia a profumare d'estate guardando ai primi ombrelloni già occupati da turisti alle prese con la tintarella. Ancora nessun assalto alla spiaggia, però gli operatori balneari sono contenti, dopotutto è ancora metà maggio e la stagione vera è propria parte solitamente con la chiusura delle scuole. "Oggi molto gente di Parma, Reggio Emilia, Modena. Abbiamo dato una trentina di ombrelloni giornalieri ad emiliani e alcuni hanno prenotato la vacanza per l'estate. Sugli appartamenti gira voce che nella zona mare sono già al completo per la stagione estiva visto che molti anche quest'anno non andranno all'estero", racconta all'Ansa Gabriele Pagliarani, storico gestore del bagno 26 che oggi è pieno di giovani che fanno sport. "Abbiamo pensato ad una nuova formula, uno stabilimento come villaggio turistico", spiega. "Niente più assembramenti ai chioschi in riva al mare, solo cene a tema e aperitivi organizzati", sottolinea. Positivo anche il suo collega vicino Stefano Mazzotti che quest'anno ha scelto di cambiare format: "Vogliamo far percepire al cliente che ci può essere un turismo diverso, più ricco di valori. Da bagno 27 siamo diventati La community 27, un'idea di famiglia dove tutti possono esprimersi come vogliono, a tutela delle disabilità e dei diritti lgbtq". Tra i suoi clienti oggi sotto gli ombrelloni ci sono stati anche veneti e lombardi. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >