Venerd́ 25 Giugno11:46:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nati per camminare, successo a Coriano per l'iniziativa regionale per la mobilità sostenibile

Coinvolte le 3 scuole elementari, 19 classi ed oltre 350 alunni

Attualità Coriano | 10:43 - 14 Maggio 2021 Un momento della giornata finale di Siamo Nati per Camminare a Coriano Un momento della giornata finale di Siamo Nati per Camminare a Coriano.

Siamo Nati per Camminare terza edizione giunge alla conclusione per le scuole del Comune di Coriano. La campagna regionale rivolta ai genitori e i bambini delle scuole primarie dell’Emilia-Romagna, per promuovere la mobilità pedonale e sostenibile a partire dai percorsi casa-scuola, ha riscontrato un grande successo anche quest’anno con la partecipazione delle 3 scuole elementari con 19 classi e ed oltre 350 alunni.


Nella giornata di giovedì 13 maggio il sindaco Domenica Spinelli, nella insolita veste di postina, si è recata presso le 3 scuole primarie del territorio, accompagnata dal consigliere comunale Gaia Cecilia Codecà, per ritirare i lavori svolti durante le settimane dedicate al progetto.


Gaia Cecilia Codecà (consigliera con delega alla scuola): “Grande entusiasmo da parte di bambini, insegnanti e genitori, un’occasione non solo alla riscoperta delle buone pratiche ma anche di socializzazione, come giornalmente dimostra il piedibus di Cerasolo organizzato da genitori volontari


Segue il progetto anche l’assessore all’ambiente Anna Pazzagli  che sottolinea: “Il recarsi a piedi o in bicicletta a scuola o organizzandosi con i passaggi nelle auto condivise, sono azioni  semplici e riscoperte attraverso il gioco di questo progetto,  diventano anche divertenti.”


Conclude il sindaco Domenica Spinelli:Il futuro sono i nostri figli e vederli entusiasti, responsabili e pieni di energia in tutto quello che fanno è per noi un gran segno di speranza, colgo l’occasione per ringraziare le famiglie che si sono cimentate a fianco dei giovani alunni e gli insegnanti per il difficile e fondamentale compito dell’educazione delle nuove generazioni. Ci hanno donato tanti e bellissimi lavori corredati da bigliettini, che leggerò tutti come le poesie che hanno creato per questo evento. Abbiamo anche incontrato giovani maestri e maestre che con il loro entusiasmo hanno portato una ventata nuova nei nostri istituti.

< Articolo precedente Articolo successivo >