Venerdģ 18 Giugno04:38:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ride Riccione Week: dal 2 al 6 giugno la Perla Verde diventa città a misura di bici

Una manifestazione che richiamerà attorno sè alcuni celebri ospiti come Francesco Moser, Davide Cassani e Yuri Chechi

Sport Riccione | 14:37 - 13 Maggio 2021 Ride Riccione week - presentazione Ride Riccione week - presentazione.

Romagna sempre più capitale del ciclismo: è in arrivo infatti Ride Riccione week, un evento fatto di sport, territorio, paesaggi, sapori e tanto altro.

Cinque giorni per pedalare, competere, provare, parlare di ciclismo, in un contesto, quello della Riviera Romagnola, con una fortissima tradizione ciclistica alle spalle e tanti progetti per il futuro.

Dal 2 al 6 giugno Riccione diventerà una città perfettamente a misura di bici. Il fatto che la Ride Riccione Week si svolga in un anno ancora caratterizzato dalla pandemia dalla quale si sta lentamente uscendo, è un motivo di soddisfazione ma anche un segnale di speranza, la testimonianza della voglia di ripartire nonostante tutto sempre nel pieno rispetto dei protocolli sanitari in vigore.

I PERCORSI

La Granfondo sarà l’evento culminante della settimana, con i suoi due percorsi (148,40 km per 3.37 metri di dislivello il lungo con l’attesissima ascesa al Cippo Pantani, 107,10 km per 1.950 metri il corto).

LE INIZIATIVE COLLATERALI

“Si tratta di un evento trasversale – spiega Gianfranco Sanchi – Project Manajer Ride Riccione – fondato su un format che fonde la passione per la bicicletta e la scoperta del territorio, un territorio che si vive per davvero, non a caso verranno toccati i centri dei borghi interessati, con tutta la loro unicità e i loro prodotti”. Gli fa eco Renata Tosi, sindaco di Riccione che rimarca la “promozione del territorio che si fa attraverso l'esperienza dei partecipanti ad una manifestazione all'insegna dell'ottimismo. I valori che trasmette lo sport sono e rimarranno sempre”.

C’è tantissimo in programma, dal Giro con il Campione per il quale hanno già dato la loro adesione personaggi come Francesco Moser (ambassador della Rrw), il Ct della nazionale di ciclismo Davide Cassani, l’indimenticato “Signore degli Anelli” della ginnastica Yuri Chechi, al tentativo di record da Guinness dei Primati nella 24 Ore di staffetta sui rulli, alle tante iniziative dedicate ai più piccoli. Senza dimenticare lo spazio che verrà riservato alle varie aziende, quelle strettamente connesse con il mondo del ciclismo ma anche quelle più legate al turismo e alle tradizioni enogastronomiche del territorio.

E ancora la Ride Guinnes, una sfida entusiasmante, una pedalata ininterrotta dal 2 al 6 giugno 2021 nel cuore di Riccione. Sarà una sorta di staffetta su due postazioni fisse situate in Piazzale Roma per una “no stop h24” con l’obiettivo di stabilire il guinness dei primati.

Dal 2020 inoltre esiste un reality, "Road to Ride Riccione", a cui partecipano 4 concorrenti, provenienti da un duro casting, che da ottobre a giugno sono seguiti sia sul piano sportivo che mentale per affrontare la Ride Riccione. Tutte le prove sono visibili sul canale youtube e sui social.

Ride Riccione Week 2021 si porta dietro anche la benedizione di Cordiano Dagnoni, Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, e di Roberto Sgalla, responsabile degli addetti alla sicurezza del Giro d’Italia, intervenuti alla conferenza stampa in collegamento dal Tennis Club Milano il primo, dove Giovanni Malagò è stato trionfalmente confermato alla presidenza del Coni, e dalle Grotte di Frasassi il secondo, per la tappa del Giro d’Italia.


                                                                                                    Maria Assunta (Mary) Cianciaruso

< Articolo precedente Articolo successivo >