Venerdý 18 Giugno02:21:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da Rimini a Roma a piedi: 570 km di solidarietà con Avis e Ail

Il pellegrinaggio partirà domenica 16 maggio con arrivo a Roma il 14 giugno

Attualità Rimini | 12:00 - 13 Maggio 2021 Donazione di sangue - immagine di repertorio Donazione di sangue - immagine di repertorio.

"Fil rouge - staffetta della solidarietà" è il progetto realizzato da Avis e Ail. Un pellegrinaggio "a staffetta" tra Rimini e Roma. 570 km di solidarietà suddivisi in 30 tappe. Si parte da Rimini il 16 maggio, l'arrivo a Roma è previsto il 14 giugno. Il filo conduttore dell’iniziativa sarà appunto il che legherà insieme 4 Regioni, 7 Provincie e numerose città piccole e grandi, intorno ad un unico
progetto.
L’arrivo a Roma il 14 giugno non è casuale, è infatti la data stabilita per le celebrazioni mondiali in favore della donazione del sangue che, per volere dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 2021 si svolgeranno in Italia. L’AVIS Comunale di Roma organizzerà un evento pubblico invitando Associazioni, cittadini ed Istituzioni.
Saranno attraversate le Regioni Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio e le rispettive Provincie di Rimini, Forlì/Cesena, Arezzo, Perugia, Terni, Rieti e Roma e si snoderà lungo il Cammino denominato “La via di Francesco”, raggiungendo ed attraversando i luoghi cari al Santo. Eremi, Santuari, boschi e borghi antichi, saranno lo scenario lungo il quale si svolgerà il pellegrinaggio. In ogni passaggio saranno coinvolti i comitati Avis e Ail locali.

Al passaggio attraverso ogni singolo Comune, uno o più volontari della  Sezione locale delle due Associazioni, affiancheranno i pellegrini in transito, per una o più tappe successive, e dove possibile organizzeranno eventi pubblici al fine di sensibilizzare la cittadinanza alla Donazione del Sangue, alla ricerca per la diagnosi e la cura della leucemia, invitando scolaresche, cittadini ed Istituzioni.


Durante i 30 giorni del cammino saranno effettuate dirette e registrazioni audio e video con network regionali e nazionali, con i racconti in diretta del pellegrinaggio e degli eventi organizzati, con le vive testimonianza di tutti coloro che vorranno raccontare storie, episodi, aneddoti legati alla donazione del sangue, alla cura contro la leucemia.
Tutto il materiale videoregistrato diventerà un docu-film che sarà il prodotto finale del progetto.
Il raduno è previsto alle ore 10 di domenica 16 maggio al Duomo di Rimini. La partenza dei pellegrini sarà preceduta dal saluto delle Autorità Comunali e dalla celebrazione di una Santa Messa all’interno del Duomo, durante la quale sarà recitata la “Preghiera del Pellegrino” ed impartita la Benedizione. L’iniziativa è realizzata con il Patrocinio del Comune e della Provincia di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >