Martedì 22 Giugno13:59:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: contributi per organizzare eventi, scade il 15 giugno il primo bando

Un termine che però si anticipa se gli eventi sono organizzati prima di questa data

Attualità Rimini | 16:36 - 10 Maggio 2021 Foto Riccardo Gallini Foto Riccardo Gallini.


È fissata al prossimo 15 giugno, per il comune di Rimini, la scadenza del primo bando legato ai contributi economici a favore di iniziative, eventi e manifestazioni a sostegno del commercio e delle attività economiche 2021. Un termine che però si anticipa se gli eventi sono organizzati prima di questa data. La domanda di contributo va presentata prima dell'inizio della manifestazione, pertanto - per le iniziative di maggio e inizio giugno - è già il momento di presentare il modulo e il progetto dell’evento.

Le misure a sostegno all’economia locale, promosse con frequenza annuale dal Settore Sistema e Sviluppo Economico del Comune di Rimini, vengono proposte a beneficio delle iniziative organizzate per il 2021 e sono divise in 2 bandi separati: quello che finanzierà gli eventi previsti nel periodo della primavera- estate e quello che riguarderà invece le manifestazioni che si organizzeranno tra l’autunno e l’inverno.

Un sostegno finalizzato a vivacizzare il commercio, affinché - dopo la pausa causata dall’emergenza Covid, che ha stravolto il tradizionale calendario degli eventi - possano riprendere normalmente tutte le attività e dare il loro contributo nella ripresa economica. L’obiettivo è quello di favorire opportunità per uno dei comparti più colpito dalla crisi, non appena la situazione dei contagi dovesse consentire di nuovo di organizzare iniziative e manifestazioni.

I BANDI Due bandi differenti,  per i quali si è impegnata una somma di 40.000 euro, con medesimi requisiti e finalità, ma con scadenza differenti. Per il primo infatti si potranno presentare le domande entro il 15 giugno, mentre il secondo ha una scadenza prevista il 15 ottobre. Con questa divisione infatti gli organizzatori degli eventi estivi potranno entrare in possesso delle somme prima di quanto sarebbe invece successo con un’unica misura.

Per entrambi i bandi sono ammessi: eventi, mostre, spettacoli o intrattenimenti di animazione di una o più aree della Città; le iniziative di valorizzazione delle attività commerciali del Centro Storico, dei Borghi e della Marina, nonché di aree cittadine interessate da significativi interventi di riqualificazione; le campagne pubblicitarie e di comunicazione destinate a promuovere lo svolgimento di significativi eventi e l'immagine della città in genere, oppure a contrastare i fenomeni di abusivismo commerciale o le patologie connesse al gioco d’azzardo; le iniziative di valorizzazione e promozione della produzione e consumo di prodotti tipici enogastronomici ed alimentari locali e, più in generale, rivolte a migliorare e qualificare l'intero comparto alimentare e la ristorazione locale; i progetti di aggregazione economica per iniziative o attività che favoriscono lo sviluppo del centro commerciale naturale formato dalla rete di esercenti insediati nel Comune di Rimini.

Come per quelli estivi anche nel caso degli eventi invernali la richiesta di contributo deve essere inviata prima della manifestazione a mezzo di posta elettronica certificata all'indirizzo sportello.unico@pec.comune.rimini.it, indicando nell’oggetto del messaggio la frase “Richiesta contributi per iniziative, manifestazioni ed eventi 2021”.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >