Mercoledý 23 Giugno21:28:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ragazzino minorenne scappa di casa per fare il weekend in Riviera

E' stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per violazione norme Covid

Cronaca Rimini | 14:34 - 10 Maggio 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Nel presidio del territorio svolto dalla squadra Giudiziaria della Polizia Locale di Rimini, sabato sera, gli agenti hanno verificato anche il rispetto delle norme anti Covid. Un posto di controllo a Miramare, lungo la via Regina Margherita, ha diretto le proprie attenzioni su un autobus della linea 11. Era mezzanotte e gli agenti sono saliti sul mezzo per controllare i passeggeri, notando un giovane scappare dalla porta posteriore. Il ragazzo è stato inseguito e fermato in spiaggia, nonostante il suo tentativo di nascondersi, approfittando dell'oscurità.  Al momento dell’identificazione gli agenti si sono trovati davanti un minore non in possesso di documenti, residente nel modenese che, all’insaputa dei genitori, era venuto a passare un fine settimana in Riviera.  Allertato il Tribunale dei Minori di Bologna, in quanto il soggetto era sprovvisto di documenti per il riconoscimento, il Pubblico Ministero ha disposto l’accompagno negli uffici della Polizia Locale, in attesa che i genitori raggiungessero Rimini. Il 17 enne, che non ha voluto spiegare il motivo della fuga, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per la violazione amministrativa come prevedono le disposizioni anti covid.  

< Articolo precedente Articolo successivo >