Mercoledý 23 Giugno20:46:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Evade dai domiciliari e mette a segno due furti e una rapina, arrestato 21enne

I Carabinieri erano andati a verificare se il ragazzo si trovasse a casa a scontare la detenzione domiciliare

Cronaca Cattolica | 12:05 - 07 Maggio 2021 Fermato dai Carabinieri Fermato dai Carabinieri.

Evade dai domiciliari e mette a segno due furti e una rapina: in manette un 21enne pluripregiudicato  scarcerato da poco. I Carabinieri di Cattolica, giovedì pomeriggio, erano andati a verificare se il ragazzo si trovasse a casa a scontare la detenzione domiciliare. Non trovandolo hanno iniziato le ricerche e, dopo poco, la Polizia Locale lo ha beccato mentre stava scavalcando il cancello di una abitazione nei pressi del Parco della Pace. Alla vista degli agenti il 21enne ha opposto resistenza ma è stato successivamente bloccato dai Carabinieri arrivati sul posto. Il movimentato pomeriggio del giovane era iniziato verso le 16 quando, in centro, aveva rubato un finto Rolex ad un ragazzo, dopo averlo minacciato di botte. Era poi andato in un bar e, dopo aver distratto il cassiere, aveva rubato 80 euro scappando subito dopo.
In serata un uomo si è presentato dai Carabinieri denunciando di essere stato assalito da un giovane che gli aveva poi rubato il cellulare tentando di scappare. L'uomo era riuscito a recuperarlo dopo un breve inseguimento. Durante la denuncia il derubato ha riconosciuto il 21enne come l'autore del furto.
La sfilza di reati commessi a ridosso della scarcerazione sono costati al cattolichino il rientro in carcere con l'accusa di evasione, rapina, furto e resistenza a Pubblico Ufficiale.

< Articolo precedente Articolo successivo >