Sabato 15 Maggio12:55:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sciopero il 5 maggio dei lavoratori del Gas Rimini, presidio in piazza Cavour ore 9.00

Per la tutela dell'occupazione e la garanzia che la sede di lavoro resti nel territorio

Attualità Rimini | 18:31 - 04 Maggio 2021 Lettura del contatore del gas, foto di repertorio Lettura del contatore del gas, foto di repertorio.

Sciopero mercoledì 5 maggio degli addetti del settore Gas Rimini per tutelare l’occupazione e la garanzia che la sede di lavoro resti nel territorio. Presidio alle ore 9 in piazza Cavour. Con l'astensione dal lavoro i lavoratori ribadiscono le richieste già avanzate in passato e non ancora recepite: la tutela dell’occupazione e la tutela delle condizioni economiche e normative previste. In particolare, il regime di tutela contro i licenziamenti illegittimi e il mantenimento del personale per l’intera durata della nuova concessione all’interno del territorio riminese. Nella nota della Filctem Cgil Rimini- si chiede al Comune che venga modificato il bando di gara per l’affidamento in concessione del servizio di distribuzione del gas naturale in ambito A.TE.M. (Ambito Territoriale Minimo).

 

< Articolo precedente Articolo successivo >