Sabato 15 Maggio11:50:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, coach Bernardi: 'Abbiamo vinto una partita molto tirata e difficile'

Ora dal 16 i playoff, l'avversario è da scoprire. Sabato amichevole a Rimini con Ozzano

Sport Rimini | 22:53 - 02 Maggio 2021 Basket B, coach Bernardi: 'Abbiamo vinto una partita molto tirata e difficile'

La dichiarazione di coach Massimo Bernardi al termine del successo di Cecina, il terzo consecutivo. "Anche questa sera è stata una partita molto difficile, una battaglia giocata punto a punto fino alla fine. Negli ultimi due minuti abbiamo fatto delle ottime difese, anche prima abbiamo fatto una difesa di sostanza: abbiamo vinto una partita molto tirata e difficile, è stato un bel risultato. Gli avversari hanno tirato col 50% da tre punti e questo non ci ha aiutato, abbiamo iniziato bene la partita ma poi siamo stati un po' ingenui in diversi tratti della gara per poi finire con la grande intensità che ha la nostra squadra”.

Come successo in altre occasioni la squadra nell'ultimo quarto piazza un break decisivo e vince nel punto a punto, una notizia positiva in vista playoff.

 

"Dobbiamo essere più determinati ed 'esperti' coi nostri ragazzi giovani: si sono fatti battere in alcune situazioni di 1vs1 quando sapevamo che gli avversari andavano sulla mano destra, questo non va bene. Dobbiamo produrre quell'intensità che abbiamo messo alla fine anche prima, c'è da dire che questa sera eravamo senza due giocatori, ma anche che gli avversari erano tre giocatori in meno a causa del Covid: complimenti a loro perchè hanno fatto una partita orgogliosa con solo 8 giocatori a referto, in un momento di grande difficoltà hanno giocato da vera squadra."

Qual è il programma fino al 16 maggio quando cominceranno i playoff?

 "I ragazzi avranno due giorni di riposo, ci ritroviamo mercoledì pomeriggio poi è molto probabile che sabato faremo un'amichevole a Rimini con Ozzano per non perdere il ritmo delle partite. Adesso bisogna allenarsi veramente forte, dobbiamo essere pronti a tutto perchè non sappiamo quella che sarà la classifica finale: non dipende soltanto da noi ma anche dagli altri, noi il nostro l'abbiamo fatto con queste tre vittorie. Vedremo dove partiremo, ma come sempre nei playoff non è importante dove parti ma arrivarci con la compattezza e fiducia giusta sapendo quali sono i miglioramenti da fare."

< Articolo precedente Articolo successivo >