Luned́ 17 Maggio12:46:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Storia dell' Adm Nell'industria del Gioco

Le leggi sul gioco d'azzardo in Italia sono considerate abbastanza liberali rispetto alla legislazione del resto dei paesi europei

Attualità Nazionale | 08:48 - 29 Aprile 2021 Le leggi sul gioco d'azzardo in Italia Le leggi sul gioco d'azzardo in Italia.

L'Italia è il quinto paese più popoloso d'Europa, composto da venti regioni, cinque delle quali, tra cui Sardegna, Sicilia, Trentino-Alto Adige, Valle d'Aosta e Friuli-Venezia Giulia, hanno statuti speciali che concedono loro un'autonomia estesa. Questo permette loro un certo grado di potere legislativo, amministrativo e finanziario, a seconda del loro statuto particolare. Il paese ha una lunga storia in materia di gioco d'azzardo e ha sperimentato i suoi alti e bassi per quanto riguarda il suo atteggiamento verso il gioco d'azzardo.

Storia del Gioco D’azzardo in Italia

Le leggi sul gioco d'azzardo in Italia sono considerate abbastanza liberali rispetto alla legislazione del resto dei paesi europei. Per esempio, nel 2006, il paese ha introdotto una legislazione che ha permesso alle aziende di offrire una varietà di servizi di scommesse sportive nei punti vendita e su Internet. Questo è successo in un momento in cui un gran numero di paesi membri dell'Unione Europea erano concentrati nel prendere misure per limitare il gioco d'azzardo nei loro territori. 

Come alcuni paesi, anche in Italia il gioco d'azzardo ha avuto molto seguito, perché questo tipo di attività di intrattenimento è legale e regolamentata. In Italia, la storia del gioco d'azzardo risale al periodo dell'antica Roma quando il gioco da tavolo Ludus duodecim scriptorum era molto attraente tra i legionari romani. Oltre a questo, gli europei introdussero altri giochi che resero questo campo molto apprezzato in Italia. La prima casa da gioco fu aperta a Venezia nel 1638. 

Purtroppo fu penalizzata dal governo con l'obiettivo di controllare l'attività di gioco.  L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è il primo nome che viene in mente. Questa autorità è il principale organo di regolamentazione per il gioco d'azzardo che è responsabile del controllo e della regolamentazione delle compagnie di gioco d'azzardo che vi operano.

Tra gli stati membri dell'UE, l'Italia è stata la prima a regolamentare, concedere licenze e legalizzare il gioco d'azzardo online nel 2006. Infatti, l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli o ADM è la principale entità di regolamentazione che controlla e regolamenta tutti i siti senza AAMS e i siti con licenza AAMS disponibili in Italia. 

Funzioni Generali

Oltre a regolare il settore del gioco d'azzardo, ADM è un'amministrazione dei dazi doganali e della tassazione interna del commercio internazionale e delle accise, assicurando l'accertamento fiscale, la riscossione e la gestione del contenzioso.

Inoltre, l'ente ha anche il ruolo di gestire i servizi doganali al fine di garantire l'applicazione del codice doganale dell'Unione Europea applicando tutte le misure pertinenti alla politica agricola e all'approccio commerciale comune relativo al commercio internazionale. Un altro compito principale che l'Autorità delle Dogane e dei Monopoli deve svolgere è la gestione del settore dei tabacchi lavorati. Questo, in effetti, riguarda la raccolta delle accise, il prezzo al dettaglio e i redditi dei prodotti. L'agenzia supervisiona e controlla la conformità dei prodotti del tabacco con la legislazione nazionale e comunitaria vigente. 

ADM e il Settore del Gioco D'azzardo Italiano

La funzione principale dell'ADM è quella di definire le linee guida per lo sviluppo e la progressione dell'industria. Controllando e regolando il comportamento degli operatori, questa potente entità assicura un ambiente di gioco responsabile e legale per i consumatori. Di fatto, questa autorità controlla e regola il settore del gioco d'azzardo in Italia assicurandosi che gli operatori applichino la politica per operare legalmente e combattere il gioco illegale.  

Prima di tutto, l'Agenzia delle Dogane e di Monopoli supervisiona e controlla la sfera del gioco d'azzardo in Italia. Si assicura che le leggi e i regolamenti associati al settore del gioco siano applicati correttamente dagli operatori che vi operano. In realtà, proteggere i diritti dei cittadini attraverso le licenze e la regolamentazione del gioco d'azzardo è la responsabilità primaria dell'ADM. L'Agenzia delle Dogane e di Monopoli sorveglia il settore del gioco assicurandosi che gli operatori prevengano e combattano il gioco illegale. 
 

Collaborando con gli operatori del gioco d'azzardo, il regolatore garantisce la correttezza e la sicurezza delle operazioni di gioco. Combatte contro le piattaforme di gioco illegali così come le frodi e il riciclaggio di denaro.

< Articolo precedente Articolo successivo >