Sabato 15 Maggio11:41:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un quadro di una studentessa di Rimini donato all'assemblea legislativa regionale

Si chiama "libertà" ed è opera di Martina Casadei

Attualità Rimini | 17:42 - 27 Aprile 2021 La consegna del quadro a Emma Petitti La consegna del quadro a Emma Petitti.


Si intitola significativamente "Libertà" e nasce dal lavoro degli studenti dell'ITSS "O. Belluzzi – L. da Vinci" di Rimini nell'ambito del progetto "Le imprese delle donne". È il quadro che oggi (martedì 27 aprile) è stato donato alla Regione-Emilia Romagna affinché possa diventare un simbolo visivo e di memoria per non abbandonare la lotta contro la discriminazione di genere. L'associazione Cambia-Mentipartner del Progetto "Le imprese delle donne", insieme ai rappresentanti dell'istituto ha consegnato il quadro alla presidente dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, Emma Petitti.

Il quadro è stato dipinto da Martina Casadeistudentessa del Liceo "Serpieri", per uno dei due videoclip realizzati dai ragazzi del "Belluzzi-Da Vinci"Loris Ferola, Giancarlo Pensierini, Eloi Ricci, Andrea Mularoni, Federico Freddo, Giulio Paesani, Davide Casadei, Alan Rusi, Enea Tamanti e Mattia Mularoni. Sotto la guida dei rappresentanti di Cambia-Menti, della docente Sabrina Venturi e del videomaker Tommaso Cicognani dello studio 3doublesound, gli studenti hanno scritto la sceneggiatura e realizzato i video.

I videoclip sono visibili sulle pagine Facebook "Le Imprese delle donne", "Cambia-Menti" e sulle pagine dei partner del progetto.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >